Pineto-Recanatese, è subito Minella contro Minnozzi: gli ex del colpo last minute

Matteo Minnozzi in azione (foto di Mazzotta)

SERIE D – I due hanno cambiato casacca facendo il percorso inverso negli ultimissimi istanti di mercato

Poche settimane fa lo scambio di attaccanti tra le due società. La Recanatese ha svincolato Minella per prendere dal Pineto Matteo Minnozzi, percorso inverso invece per l’attaccante argentino che è approdato nel club biancoceleste. Domenica i destini dei due centravanti si incroceranno nel big match della 22esima giornata. Match di cartello che metterà di fronte due potenze di questo campionato, distanziate da appena nove punti in classifica.

Minella con la maglia della Recanatese

Minnozzi arriva col vento in poppa a questa partita. Torna in quella che fino a poche settimane fa è stata “casa sua” e gli stimoli saranno a mille soprattutto dopo essersi sbloccato in maglia Recanatese e sicuramente non disdegnerà un golletto o una grande performance contro i suoi ex compagni. Stesso dicasi di Minella. L’argentino ha avuto molti minuti in meno per mettersi in mostra con la casacca del Pineto. Mister Amaolo gli ha concesso i minuti finali contro Castelnuovo Vomano e Trastevere, ma in entrambe le circostanze ha servito un assist che ha portato al gol. Minella ha lasciato la Recanatese dopo aver segnato soli tre gol in campionato, ancor a secco col Pineto e indipendentemente dal minutaggio che gli riserverà il mister, farà fuoco e fiamme pur di castigare la sua ex squadra e spingere più in alto possibile il Pineto.

Un passo falso che i leopardiani non possono permettersi. In caso di sconfitta infatti, gli abruzzesi accorcerebbero a meno sei dalla Recanatese, praticamente rimettendoli completamente in gioco. Viceversa significherebbe staccarli di 12 e metterli con un piede fuori dai giochi campionato.

Insomma, sarà una sfida dai mille mille significati e tutta da godere.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia