Pieno salutare per la Maceratese

ECCELLENZA – D’Ercole e De Iulis in gol, steso il Fabriano all’Helvia Recina

La Maceratese batte all’Inglese per 2 a 0 il Fabriano Cerreto all’Helvia Recina portando a casa una vittoria importantissima in un vero e proprio scontro diretto per la salvezza che gli permette di rimanere fuori dalla zona calda che però complice la vittoria del Castelfidardo con il Chiesanuova dista solo una lunghezza, dall’altra parte sconfitta pesante per il Fabriano Cerreto che dopo tre vittorie consecutive cede il passo scivolando a meno quattro dai biancorossi e rimanendo invischiato in piena zona playout. Vittoria meritata per la squadra di Peppino Amadio che è stata sempre padrona della partita senza rischiare praticamente nulla con il risultato che poteva essere anche più rotondo soprattutto per le occasioni avute nella ripresa dai biancorossi che hanno trovato solo il goal della sicurezza nel finale dopo aver mancato diverse occasioni per mettere in cassaforte la gara. Dall’altra parte prova opaca della squadra di Flavio Destro che non è riuscito mai a rendersi pericolosa dalle parti di Santarelli e deve ringraziare il proprio portiere Santini che nella ripresa ha salvato più volte il risultato evitando un passivo più pesante tenendo in gara i Cartai fino alla fine.

Maceratese al via priva di Marani, Mancini, Bugaro e Mangiaterra, dall’altra parte il Fabriano Cerreto deve fare a meno di Mulas e Stortini. 2′ La prima occasione della gara è per la Maceratese, Tortelli riceve palla entra in area di rigore e fa partire una conclusione che subisce una deviazione con la palla che si spegne sull’esterno della rete dando solo l’illusione ottica del goal. 12’Chance per i padroni di casa, punizione quasi dai 25 metri di De.Iulis sulla quale Santini risponde presente deviando la sfera in corner. Gara che stenta a decollare complice anche l’importanza della posta in palio con la Maceratese che tiene in mano il pallino del gioco e il Fabriano che si difende con ordine tutto dietro la linea della palla senza lasciare spazi e quando può prova a pungere in contropiede. 48′ Occasione per la Maceratese, Massei riceve palla e poi dal limite dell’area di rigore fa partire una conclusione che si perde non di molto a lato. E così si chiude la prima frazione con le due squadre che vanno a riposo sullo 0 a 0 di partenza

Ripresa 4′ La prima occasione della ripresa è per i biancorossi, corner dalla sinistra di D’Ercole e colpo di testa di Casimirri che lasciato colpevolmente solo manda la sfera di poco alta sopra la traversa. 10’La Maceratese passa in vantaggio, gran palla in profondità di Massei per D’Ercole che brucia in velocità Carnevali entra in area di rigore e fa partire una conclusione che non lascia scampo a Santini per la rete che vale l’1 a 0. 14′ Padroni di casa vicinissimi al raddoppio, corner dalla destra di D’Ercole e colpo di testa di Strano sul quale Santini si supera poi sulla ribattuta si salva in qualche modo la difesa ospite. 30′ Occasione per la Maceratese, cross dalla destra di destra di Iulitti per De.Iulis che controlla splendidamente la palla elude l’intervento Grezzana e fa partire una conclusione che si stampa sul palo esterno e poi si spegne sul fondo. 44′ La Maceratese trova il raddoppio, Mosca riceve palla entra in area di rigore e fa partire una conclusione sulla quale Santini risponde presente poi sulla ribattuta Pagliari serve De.Iulis che tutto solo batte Santini con una precisa conclusione per la rete che chiude definitivamente i giochi. E dopo tre minuti di recupero arriva il triplice fischio del direttore di gara con i Biancorossi che festeggiano la vittoria con i propri sostenitori che anche oggi hanno incitatato la squadra di Amadio dal primo all’ultimo minuto.

Tabellino
Maceratese: Santarelli, Iulitti, Nicolosi(41 pt Massini), Casimirri, Strano, Pagliari, Tortelli(31 pt Massei), Misin, De.Iulis, D’Ercole(33 st Mosca), Cirulli(41 st Pierluigi). A disposizione: Farroni, Toscanella, Morandi, Trosce’, Massini, Massei, Pucci, Mosca, Pierluigi.  All: Peppino Amadio

Fabriano Cerreto: Santini, Barilaro, Carnevali(11 st Gubinelli), Nunzi(17 st Carmenati), Lucarino, Lispi(29 st Grezzana), Capristo(17 st Useini), Gabrielli, Bezziccheri, Magnanelli, Crescentini(33 st Franconi). A disposizione: Bruni, Useini, Pataracchia, Carmenati, Grezzana, Santinelli, Franconi, Gubinelli.  All: Flavio Destro

Arbitro: Alessio Ercoli di Fermo
Marcatori: D’Ercole 10 st, De.Iulis 44 st
Spettatori: 300 circa
Note: ammoniti Carnevali, Strano, Misin, Carmenati, Lucarino

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS