Picenambiente, Spazzafumo sceglie la fermezza: invita la maggioranza a votare “sì”

Il sindaco di San Benedetto del Tronto Antonio Spazzafumo

Nessuna modifica alla delibera sul consolidato di bilancio

Il sindaco di San Benedetto del Tronto Antonio Spazzafumo ha invitato tutti i consiglieri di maggioranza a votare favorevolmente la delibera sul consolidato di bilancio, che sarà discussa nel Consiglio comunale di giovedì 29 settembre.
Spazzafumo ha riunito la maggioranza, invitando anche i sei consiglieri dissidenti ad esprimere voto favorevole alla delibera che esclude dalle società controllate dal Comune la Picenambiente.

 

Sei consiglieri di Rivoluzione Civica e Viva San Benedetto sono in fibrillazione. In precedenti riunioni avevano detto che avrebbero espresso voto contrario alla delibera perché a redigerla è stata la dirigente del Bilancio Catia Talamonti, la quale sarebbe incompatibile (o in conflitto di interessi), per via di un contenzioso che riguarderebbe la Picenambiente.
I sei chiedono anche che la Picenambiente rientri nel perimetro delle partecipate a controllo pubblico. Tuttavia il primo cittadino ha scelto la linea della fermezza: porterà in Consiglio la delibera del consolidato approvata dalla giunta il 19 agosto, senza modifiche. Per poterla approvare sarà necessario l’appoggio del centrodestra.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia