Piazza Giorgini sporca il giorno dopo la festa, Pasquali: “E’ indecente, cattiva immagine turistica”

Piazza Giorgini di lunedì

“Quando si organizzano gli eventi bisogna preoccuparsi del decoro dei luoghi”

Quattro giorni di appuntamenti con la cucina e gli spettacoli in piazza Giorgini, al centro si San Benedetto del Tronto, programmati nell’ambito della Festa della Madonna della Marina. Le manifestazioni in piazza si sono  concluse domenica, ma già scoppia la polemica.

E’ un’indecenza l’asciare la rotonda Giorgini di San Benedetto del Tronto in queste condizioni dopo quasi 24 ore dal termine della manifestazione. E’ il caso di dire che passata la festa gabbato lo santo”, tuona il consigliere comunale di San Benedetto Viva Umberto Pasquali.

“La mia denuncia è più da cittadino che da consigliere. Aspettiamo ancora domani di vedere gli addetti della Picenambiente procedere alla pulizia dell’area, ma le attrezzature chi le porta via? Qui passano tutti i turisti, non lasciamo una buona immagine.

Cambia il conduttore ma la storia si ripete: già con l’amministrazione Piunti ebbi modo di denunciare che dopo un evento, sull’asfalto erano state lasciate macchie di olio fritto.

Chi organizza gli appuntamenti in piazza deve preoccuparsi della celere pulizia, perché in queste condizioni – conclude Pasquali – sì dà l’immagine di una città zozza”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana