Piano San Lazzaro, punto amaro con la Spes Jesi

Un'azione di gioco

TERZA CATEGORIA – Granata fermati in casa sull’1 a 1, vetta ora a -3

Nel campionato di Terza categoria girone D il Piano San Lazzaro viene bloccato in casa sul risultato di 1 a 1 dalla Spes Jesi. Un pareggio dal retrogusto piuttosto amaro per la formazione anconetana che resta al secondo posto in classifica, ma scivola a 3 punti dall’Aurora Jesi che in cassa supera di misura l’Ostra.

Quella giocata al Sorrentino è stata una gara non semplice per la formazione di Carletti, che dopo 17 minuti si era ritrovata sotto di un gol. A sbloccare la gara Coulibali per la Spes Jesi. Accusato il colpo, i granata con il trascorrere dei minuti hanno trovato il modo di pervenire al pareggio con un colpo di testa di Scarano. Nel secondo tempo le emozioni non sono mancate. Il Piano San Lazzaro ha provato in tutti i modi a segnare il secondo gol, le occasioni non sono mancate ma la rete per la formazione di  Carletti non è arrivata, anche per il fatto che i granata ad un certo punto hanno dovuto fare attenzione anche alle ripartenze della Spes Jesi, squadra particolarmente giovane e veloce.

    Ti potrebbero interessare

    Articoli più letti della settimana

    Articoli più condivisi

    Ultime dalla provincia