Piano San Lazzaro, cinque ai saluti

La società del Piano San Lazzaro con una nota ringrazia Andrea Ceccarelli per la disponibilità in un momento di difficoltà della passata stagione, Matteo Recanatini anch’egli arrivato a campionato in corso e artefice della difficoltosa salvezza raggiunta, Filippo Nicoletti prezioso e duttile dalla Terza categoria, Adriano Aldobrandini talento vittima di una stagione sfortunata, e dulcis in fundo Stefano Paolini bomber senza tempo fra i reduci del primo campionato della rinascita del Piano San Lazzaro nel 2016. “Ai ragazzi un grazie sincero e un grande in bocca al lupo sia in ambito sportivo che nella vita” scrive la società dorica.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia