Pescara-Ancona tra il corteggiamento a Micciola e il compleanno del mister

SERIE C – Appuntamento alle 20,30 per l’esordio in campionato

Il tempo dell’attesa è praticamente finito con l’Ancona Matelica che questa sera scenderà in campo contro il Pescara (ore 20,30). Una gara piuttosto complicata come puntualizza il tecnico dell’Ancona Matelica Gianluca Colavitto: “Non è certo un inizio di campionato piuttosto agevole ma noi dobbiamo andare avanti e pensare ad applicare in campo tutto quello che abbiamo preparato in settimana. Il Pescara è una squadra di indubbia qualità peraltro guidata da un tecnico bravo e preparato. Per quello che riguarda la mia squadra posso solo garantire il massimo impegno, le sensazioni sono positive. Abbiamo cercato di lavorare con intensità proprio in vista di questa partita”.

Cosa l’Ancona Matelica deve evitare di fare in mezzo al campo anche in base a quanto visto contro il Montevarchi in coppa?: “Avevamo in programma 3 amichevoli ma siamo riusciti a farne solo una ecco perche ho sempre detto quanto era importante la gara di Coppa Italia contro il Montevarchi. Tante cose sono andate bene è chiaro che abbiamo commesso degli errori in mezzo al campo ad esempio in più di una circostanza ci siamo allungati troppo perdendo l’equilibrio tra i reparti. Errori che non dovranno essere ripetuti. Un risultato positivo a Pescara ci darà la possibilità di iniziare questo campionato nel migliore dei modi, sarebbe una iniezione di fiducia. Se cosi non fosse non ci resterà che fare i complimenti ai nostri avversari”.

Giornata quella di oggi che vedrà Gianluca Colavitto tagliare il traguardo delle 50 candeline anche se al momento il tecnico preferisce pensare alla formazione che affronterà il Pescara: “Del Sole sarà disponibile dobbiamo valutare le condizioni di Papa, Rolfini e Moretti. La gara contro il Montevarchi in qualche modo ha lasciato il segno”. Derby che si accende grazie anche a quanto detto dal presidente del Pescara Sebastiani che a Rete 8 ha confermato di aver contattato e incontrato nel periodo estivo Francesco Micciola ma che l’attuale ds dell’Ancona Matelica a suo tempo gli disse che aveva già dato la parola alla famiglia Canil circa la stagione 2021/2022.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia