Pesaro Wine Festival: il 15 e 16 aprile la fiera internazionale del vino di artigianato a Villa Caprile

L’iniziativa presentata oggi (4 aprile) in Regione

”Un’iniziativa importante che va perfettamente ad inserirsi nelle strategie di promozione del prodotto vino che la Regione Marche sta conducendo e che stanno risultando vincenti, come abbiamo potuto constatare fino a ieri al Vinitaly. ” Così l’assessore regionale all’Agricoltura Andrea Maria Antonini , ha definito Pesaro Wine Festival, la manifestazione che promuove il vino d’artigianato nel centro Italia coinvolgendo circa 40 aziende che agiscono con rispetto in campagna e in cantina e consentono di rappresentare nel bicchiere le caratteristiche uniche di un territorio, di un microclima e di rendere unica (ed irriproducibile) ogni produzione. L’iniziativa, che si terrà il 15 e il 16 aprile a Villa Caprile di Pesaro, è stata presentata oggi in Regione in una conferenza stampa, alla quale era presente anche il consigliere regionale Nicola Baiocchi.

Una due giorni dunque, di emozioni, degustazioni, formazione, didattica , seminari e nuove idee che apre le sue porte sabato 15 alle ore 12. L’edizione 2023, la sesta, cambia sede: “abbiamo portato il festival nel luogo dove abbiamo sempre desiderato – sostiene Gianluca Galeazzi, ideatore della kermesse – l’istituto Agrario Cecchi di Pesaro nella storica sede di Villa Caprile alle pendici del parco naturale del Monte San Bartolo, che per noi ha una triplice valenza: quella naturalistica, quella vocata alla formazione e infine la sostenibilità, poiché Villa Caprile è inserita nel tessuto urbano ed è raggiungibile a piedi, in bicicletta (linea bicipolitana n.11) e con i mezzi pubblici”.

Ampio e articolato il programma che, oltre alle degustazioni libere, dedica uno spazio importante all’approfondimento con i seminari, tenuti da giornalisti e professionisti di consolidata esperienza del mondo del vino. “Iniziamo – spiega Luca Iorio, responsabile seminari – venerdì 14 aprile alle ore 19 con Sandro Sangiorgi che ci parlerà della scelta dei formati di bottiglie. Proseguiamo con Monica Coluccia che ci porterà tra gli champagne di piccoli e carismatici vignaioli (sabato 15 ore 12). E finiremo il 16 aprile con i vini del Lazio sapientemente raccontati da Armando Castagno”.

E’ possibile iscriversi ai seminari dal sito pesarowinefestival.it/seminari . Sabato sera è previsto un piacevole momento di intrattenimento con la band Viki Trio, aperto a tutti e ci sarà anche un concorso dove i visitatori decreteranno i tre migliori vini assaggiati.

I biglietti sono acquistabili per una sola giornata o in abbonamento per le due giornate sul sito vivaticket.com e in tutte le biglietterie del circuito AMAT.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS