Pesaro vorrebbe ripartire dalla B2

VOLLEY FEMMINILE – Le Waves chiederanno l’inserimento alla Fipav. Stretta collaborazione con la Virtus Fano

In moto perpetuo, come annunciato. Volley Pesaro va avanti nonostante l’indifferenza istituzionale e la poca attenzione delle aziende del territorio. Il nuovo progetto di sviluppo del volley pesarese riparte dal rilancio del settore giovanile femminile. Un rilancio che coinvolgerà, in una collaborazione su alcuni specifici progetti, due città e due Società storiche del territorio, con un importante palmares: Robur Pesaro e Virtus Fano (quest’ultima già in collaborazione con Fulgor Fano). Si coordineranno, così, capacità, esperienza, staff, organizzazione, impianti ed entusiasmo per dare valore e opportunità al florido settore giovanile. La collaborazione prevede la partecipazione, in comune, a campionati nazionali, regionali e provinciali. Le Waves, dopo la rinuncia al campionato di serie A1, chiederanno alla Fipav l’inserimento della prima squadra nel campionato di B2 per la stagione 2018/19, con l’obiettivo di creare un gruppo di giocatrici under 21 che possa essere compatibile con la situazione economica del club e garantire una importante possibilità di crescita alle giovani meritevoli di nuove prospettive con proiezione sul movimento pallavolistico di livello nazionale.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS