Pesaro sorride alla Reyer, prima storica Coppa Italia per Venezia

Venezia vince la Coppa Italia a Pesaro

BASKET A1 – Enorme successo per la Final Eight organizzata alla Vitrifrigo Arena, l’epilogo vede trionfare i lagunari 73 a 67 su Brindisi

Dopo due scudetti e una FIBA Europe Cup, l’Umana Reyer Venezia porta a casa il quarto trofeo in quattro anni: la prima Coppa Italia della sua storia, conquistata battendol’Happy Casa Brindisi 67-73 alla Vitrifrigo Arena di Pesaro. Se la Vuelle negli ultimi tempi non sta rendendo onore a uno dei palazzetti più belli e grandi d’Italia, in questa quattro giorni di Final Eight la cittadina marchigiana è stata sotto i riflettori dell’intero movimento cestistico nazionale.

Ci si aspettava Milano sul gradino più alto del podio, in versione gialloviola in omaggio a Kobe Bryant, oppure la Virtus Bologna di Milos Teodosic a sollevare il trofeo sotto il cielo di Pesaro, invece coach De Raffaele è riuscito a compiere l’ennesimo miracolo con la sua immensa Venezia. A Brindisi per imporsi non sono bastati i 27 punti di Adrian Banks, trascinatore dei suoi. Per Venezia il miglior marcatore è stato Watt con 17, mentre 13 li hanno realizzati Tonut e Daye.

Il tabellino

Happy Casa Brindisi: Brown 3, Banks 27, Martin 5, Sutton 5, Zanelli 7, Guido ne, Gaspardo 8, Campogrande 6, Thompson 6, Cattapan ne, T. Stone, Ikangi ne. All. Vitucci.

Umana Reyer Venezia: Casarin ne, J. Stone, Bramos 12, Tonut 13, Daye 13, De Nicolao 5, Filloy, Vidmar, Chappell 7, Mazzola 6, Cerella, Watt 17. All. De Raffaele.

Parziali: 8-18; 30-34; 43-50

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia