Pesaro freme per il ritorno di Daye

Esordio domani nella difficile sfida con Brescia vincitrice della Coppa Italia

Carpegna Prosciutto-Germani Brescia, 22^ giornata di campionato. Si gioca domani alle 20,30 alla Vitrifrigo Arena, dove si attende tanta gente. Sarà la prima gara del ritorno di Austin Daye, che debutterà nel suo secondo ciclo pesarese. E, almeno momentaneamente, prenderà il posto nel roster dell’infortunato Charalampopoulos. Questa mattina il “cerbiattino” è stato presentato in Comune. Il presidente Ario Costa ha esordito: «Grazie di aver accettato la nostra proposta, è bastata una telefonata di Walter Magnifico per sbloccare tutto. Siamo contenti di chiudere la regular season e – speriamo – di andare oltre col suo talento. Sappiamo tutti cosa significa il nome Daye a Pesaro».

L’assessore allo sport Mila Della Dora ha dato il benvenuto a Daye Junior. «L’amministrazione è contenta di riaverti a casa con noi. Bentornato dalla città dello sport». «Sono felicissimo di essere qui, è emersa una situazione casuale in corso d’opera, una bellissima opportunità – afferma Austin Daye -. Nei miei programmi c’era l’idea finire stagione in Tajwan, ma sono molto contento, sento Pesaro come casa e voglio portare il mio contributo per raggiungere i playoff. E’ il momento di mettersi a lavorare».

C’è eccitazione in città attorno al ritorno del cerbiattino, salutato questa mattina in Comune da un gruppo di tifosi. «Ora è compito del coach fare in modo che mi inserisca al meglio nel gruppo in termini di situazioni in campo. Ho svolto finora un solo un allenamento ma sto facendo di tutto per inserirmi nel migliore dei modi», ha dichiarato Daye. «E presto mi verrà a trovare papà Darren, che è stato importante come mamma Tammy in questa scelta».

Pesaro viene da tre sconfitte filate e domani  vuole rifarsi, per restare dentro i playoff, Brescia ha 16 punti ed è 12esima in classifica. La Leonessa, prima di superare Trieste nell’ultimo turno, era reduce da oltre due mesi di sconfitte in campionato. In mezzo, ha sollevato la prima Coppa Italia della sua storia a Torino, con un Della Valle da Mvp. La squadra di coach Magro è impegnata anche in Eurocup, dove è a un passo dalla seconda fase. Mercoledì ha sfidato in casa i lituani del Lietkabelis Panevezys, uscendone sconfitta. 

Il vicecoach della Carpegna ProsciuttoBruno Savignanipresenta il match: “Ci attende una partita impegnativa, Brescia è una squadra che riesce a mettere in grande difficoltà gli avversari. Si tratta di una formazione molto fisica e atletica; mette in campo tanta pressione e vanta un roster davvero di grande qualità. Dovremo essere in grado di rispondere bene, fisicamente e mentalmente. Stiamo preparando nel dettaglio il match, vogliamo tornare a vincere e vogliamo farlo davanti ai nostri tifosi lottando su ogni pallone”.

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS