Perucchini determinante, Moretti lascia il segno

Foto U.S. Ancona

SERIE C – Le pagelle dell’Ancona nella vittoria a Fiorenzuola

Perucchini 7: un solo intervento, ma determinante, negli ultimi minuti sulla conclusione a botta sicura di Sussi che poteva valere il pareggio. Allunga l’imbattibilità a 375 minuti.

Mezzoni 8: partita clamorosa per il laterale destro che chiude ogni varco e spinge come un treno sulla destra. Ispira la rete decisiva di Moretti e ara la fascia mettendo in mezzo una miriade di palloni pericolosi.

Mondonico 6,5: apporta sicurezza alla difesa mettendo il bavaglio a Mastroianni e impostando la manovra da dietro.

De Santis 6: si divora il raddoppio a inizio ripresa sparando alto a porta vuota. In fase difensiva però azzera i pericoli badando al sodo.

Brogni 6,5: preferito a sorpresa a Martina sulla sinistra assicura copertura e buona spinta. Utile gregario che risponde sempre presente alle chiamate di Colavitto.

Martina (dal 36’st) sv

Simonetti 6,5: da una sua percussione scaturisce l’azione che consente all’Ancona di centrare l’exploit. Recupera tanti palloni in mediana e supporta con costanza la manovra offensiva.

Gatto 6: in dubbio fino all’ultimo per un problema fisico accusato in settimana, ma stringe i denti e garantisce il solito equilibrio davanti alla difesa giocando semplice.

Bianconi (dal 21’st) 6,5: entra nella parte finale per blindare la retroguardia e si cala alla perfezione nel clima assicurando un contributo prezioso alla vittoria.

Prezioso 6: abbina quantità e qualità. Da una sua punizione tagliata potrebbe maturare la seconda rete se De Santis si fosse rivelato più freddo sotto porta. Rinnova l’abbonamento con il cartellino giallo.

Paolucci (dal 21’st) 6: sta ritrovando la condizione migliore dopo il lungo infortunio. Mette altri minuti nelle gambe.

Petrella 6: avvia l’azione del vantaggio con una percussione sulla destra rifinita da Mezzoni. In precedenza aveva sfiorato la rete con un destro dal limite. Si spegne alla distanza.

Lombardi (dal 21’st) 6: gli spazi per colpire ci sarebbero, ma non sempre gli arriva la palla giusta. Si mette dietro la linea della palla e combatte insieme ai compagni per condurre in porto tre punti di platino.

Mattioli 6: schierato titolare al posto di Moretti non al meglio della condizione, sgomita tra Quaini e Cavalli al centro dell’attacco aprendo spazio ai compagni.

Camigliano (dal 36’st) sv

Moretti 7,5: contro il Pontedera era stato il migliore campo inventando due assist e conquistando un rigore, senza però segnare. Stavolta lascia il segno allo scadere del primo tempo con un tocco da rapace. Sempre più decisivo.

Colavitto 7: senza Spagnoli e Di Massimo presenta un’Ancona efficace e matura. Non regala spettacolo come contro il Pontedera, ma la sua squadra dimostra la maturità per colpire al momento giusto. Dieci punti nelle ultime quattro partite, adesso si può guardare al quarto posto.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS