Pericolo crollo al Passetto: a breve i lavori di messa in sicurezza

I tecnici del Comune di Ancona stanno monitorando gli spostamenti della zona interessata per poter intervenire quanto prima e nel modo più efficace

Riceviamo e pubblichiamo da parte di Gianluca Quacquarini – Consigliere Comunale Movimento 5 Stelle Ancona.

Finalmente l’Amministrazione comunale ha preso coscienza che non è una cosa poco il “ribaltamento” del muro di sostegno in via Thaon de Revel, sopra la pista di pattinaggio del Passetto.

 

Si sono resi conto, dopo le nostre continue segnalazioni, che c’è un pericolo di stabilità nell’area in questione. I tecnici del comune, parole dell’assessore Manarini, stanno monitorando gli spostamenti del muro per poter intervenire quanto prima e nel modo più efficace. Ovviamente prima di rifare il marciapiede di Thaon de Revel, di cui già sono a disposizione le risorse grazie alla cosiddetta “Norma Fraccaro” inserita nel Decreto Crescita.

Tra l’altro il lavori per il marciapiede in questione non partiranno nell’immediato visto che era stato assegnati alla Ditta Duca, una delle 4 coinvolte nell’inchiesta “Ghost Jobs”. Queste sono le risposte rassicuranti date oggi (9 dicembre) in Consiglio Comunale in risposta alla mia interrogazione urgente. Quindi, prima che sia troppo tardi, vanno effettuati subito i lavori al muro di sostegno e alla scalinata di accesso alla pista di pattinaggio e ai laghetti del Passetto. Adesso, dunque, che dalle parole si passi ai fatti!

Sicuramente, però, continueremo a monitorare e spronare l’assessore a far sì che quanto prima sia restituita la fruizione del marciapiede soprastante il muro di sostegno e la scalinata con la più assoluta sicurezza. Con questa Giunta molte volte le promesse non vengono seguite dalle azioni conseguenti!

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS