Perde tutto alle slot e tenta il suicidio nella sua macchina: salvato dalla polizia

Non riusciva a smettere di giocare alle slot machine, nonostante le perdite che mettevano nei guai tutta la famiglia. È questa la spiegazione che un muratore di 56 anni ha dato alla polizia di Milano che è riuscita a salvarlo prima che si suicidasse. A dare l’allarme è stato il fratello dell’uomo che ha avvisato le forze dell’ordine. Gli agenti sono subito andati a casa del muratore, nella periferia Ovest di Milano, ma non hanno trovato nessuno. Hanno quindi contattato la moglie dell’aspirante suicida da cui si sono fatti dare il numero di cellulare dell’uomo che hanno contattato.

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS