Per una manciata di voti Antonio Bravi vince il ballottaggio e diventa sindaco di Recanati

Meno di 40 voti di scarto. Meno di un condominio. Al termine di un combattutissimo ballottaggio, Antonio Bravi vince e diventa il nuovo sindaco di Recanati. Decisive le ultime due sezioni scrutinate, dopo che il suo avversario Simone Simonacci, sostenuto dal centrodestra, era stato sempre davanti. I due candidati, separati da una manciata di voti, hanno dovuto attendere l’esito delle ultime due delle diciannove sezioni allestite nella città leopardiana prima di avere il risultato definitivo. Il rush finale ha premiato Bravi che, così, diventa sindaco nel segno della continuità del centrosinistra dopo i due mandati di Francesco Fiordomo.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi