Pellizzari dimentica i soldi persi ad Ancona reinventandosi personal trainer estivo

SERIE C – Il difensore emiliano ex Fermana e Vis Pesaro, colpito dalla storiaccia dorica, responsabile di un team di off season per preparare calciatori

Quattro stipendi andati in fumo. Annuale in scadenza. Soldi persi e lo svincolo tra qualche giorno. Tempi duri non solo per lui ma per tutti i calciatori dell’Ancona, toccati nel morale e nel portafoglio dalla storiaccia Tiong. Dorici scoppiati, Serie C sparita e contratti dissolti. Il difensore reggiano classe ’97 Stefano Pellizzari, però, ha trovato il modo per distrarsi e lasciarsi alle spalle la coltellata inaspettata.

“Pelli”, reduce da una stagione obiettivamente con più ombre che luci, si è reinventato personal trainer estivo ed è entrato nel team che sta organizzando una off season per calciatori a San Martino in Rio, piccolo comune in provincia di Reggio Emilia. Un Pellizzari che allena gli altri – di qualsiasi categoria – a migliorare la preparazione fisica specifica, tramite forza, corsa ma anche situazioni tecniche situazionali col pallone. Un bel modo per guardare avanti. Pellizzari nelle Marche aveva giochicchiato pure a Pesaro e soprattutto a Fermo dove nel 2022-23 era stato protagonista di un’ottima stagione. Di tutt’altro tenore quella 2023-24 al Del Conero, tra infortuni e prestazioni poco convincenti, con la beffa finale dei bonifici mai partiti e dunque mai arrivati…

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS