Pedopornografia, scoperta shock: arrestato allenatore

Il 50enne maceratese possedeva su computer e cellulare file con immagini hard

E’ stato arrestato un uomo di 54 anni in seguito a una lunga serie di indagini e analisi che hanno portato alla scoperta di oltre 31.000 foto e video pedopornografici in suo possesso. Le indagini sono state coordinate dalla direzione distrettuale di Ancona, competente su questo genere di reati e coinvolgerebbero una persona insospettabile residente in provincia di Macerata e da quanto si apprende sarebbe anche un allenatore di calcio, nato a Tolentino, privo di precedenti di Polizia.

I fatti risalgono a venerdì scorso quando la polizia postale di Ancona, con il supporto dei colleghi di Macerata, è andata a fare una perquisizione in casa dell’indagato. La scoperta è stata sconcertante. Gli inquirenti avrebbero trovato migliaia di file, tra foto e filmati pornografici che ritraevano minori tra i 6 e i 13 anni coinvolti in atti sessuali tra loro e con adulti. Vista la robusta mole del materiale rinvenuto, l’uomo è stato arrestato e condotto presso il carcere di Montacuto. Le indagini sono ancora in corso. Tutto il materiale informatico utilizzato dall’uomo, computer e telefonino, è stato sequestrato dagli agenti per ulteriori accertamenti.
Il GIP del Tribunale di Macerata ha convalidato l’arresto e disposto la custodia cautelare in carcere.

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS