Paura ad alta quota, escursionista finisce in ospedale

La donna di Corridonia si è procurata un trauma distorsivo alla caviglia

Nel pomeriggio di ieri (13 settembre), una donna, 51 anni di Corridonia (MC), è scivolata scendendo sul sentiero che dal Monte Vettore torna a Forca di Presta, probabilmente a causa dell’inadeguatezza delle scarpe che indossava, procurandosi un trauma distorsivo alla caviglia.

 

Immediata la richiesta di soccorso al 118 che ha allertato la stazione di Ascoli Piceno del Soccorso Alpino. Grazie alla guardia attiva di vigilanza sullo Zilioli, due tecnici hanno raggiunto la donna in pochi minuti, provvedendo a fornire le prime cure. Nel frattempo sono stati raggiunti da altri due tecnici del Soccorso Alpino umbro muniti di barella e dai Vigili del Fuoco. Ne è stata quindi predisposta la discesa fino al Vettoretto, luogo in cui è potuto atterrare l’elisoccorso Icaro, prendendo in carico l’infortunata e poi trasferendola all’ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno.