Patto d’onore dei calciatori: al momento nessuno lascia sola la Samb

Maxi Lopez

SERIE C – Oggi (martedì) scadevano i termini della messa in mora della società

di Giuseppe Marzetti

Quella di oggi era attesa come prima giornata bollente per il futuro della Samb, visto che in data odierna scadevano i termini della messa in mora della società da parte dei calciatori, a questo punto liberi di svincolarsi subito per giusta causa non percependo stipendio da ottobre.

Il gruppo però, ha stretto un patto interno per continuare l’attività e tutti al momento sono rimasti a San Benedetto. Oggi infatti, non c’era nessun assente all’allenamento del Samba Village, con mister Montero che ha potuto lavorare con la rosa al completo. Grazie all’aiuto di sponsor e persone vicine ai colori rossoblù, si riuscirà con grande fatica ad arrivare fino al termine della stagione, dando per scontato che i playoff difficilmente saranno raggiungibili a causa delle pesanti penalizzazioni in arrivo.