Patron Staffolani scuote la Passatempese: “Troppi infortuni, non molliamo”

Mauro Staffolani, presidente Passatempese

PROMOZIONE – Il numero uno gialloblu guarda avanti: “Col Marzocca solo tre punti, non peggioriamo la classifica”

di Michele Raffa

“La rosa non necessita di troppi stravolgimenti. Gli infortuni di alcuni pezzi pregiati ci stanno rendendo la vita più complicata del previsto, ma la squadra è compatta e i risultati arrivano. Se dovessero arrivare rinforzi con la erre maiuscola, saranno un centrocampista e un attaccante”. Così il presidente Mauro Staffolani parla del momento attuale della sua Passatempese, col mercato che è entrato in pieno fermento e il sodalizio gialloblu finora ha operato solo in uscita svincolando Duranti, Severini e per ultimo Magi ufficializzato al Camerano.

Eppure la Passatempese sta lottando con le unghie e con i denti per restare aggrappata al limbo di una classifica molto corta e una zona play out che fa non poca paura. “Al completo la salvezza diventerebbe una formalità perché l’organico è forte, così invece dovremmo sudarcela più del previsto nella speranza di recuperare quanti più giocatori il prima possibile. Finora che la siamo giocati alla grande contro tutti, eccezion fatta per la Biagio Nazzaro. Contro i chiaravallesi abbiamo subito la loro netta superiorità e ad oggi, secondo me, restano i favoriti numeri uno per tornare in Eccellenza”.

Patron Staffolani però, intende concentrarsi sui suoi ragazzi che sabato alle 14.30 dovranno vedersela contro l’Olimpia Marzocca, un vero e proprio scontro diretto salvezza. “Non esistono altri risultati se non la vittoria. Dobbiamo stare alla larga dalla zona play out. Giochiamo in casa, ottenere tre punti contro l’Olimpia sarà determinante per tenere un’altra diretta rivale alla larga. Così non fosse la classifica ci condannerebbe a una lotta più serrata”.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia