Patron Frenquelli sprona il Csi Recanati: “Al Tubaldi per realizzare un sogno”

TERZA CATEGORIA – Il numero uno dei leopardiani carica i suoi in vista della finale playoff di ritorno contro Ripesanginesio. Si parte dal 2-3 dell’andata, fischio d’inizio alle 21.15

di Michele Raffa

Lungo, tortuoso, ma al tempo stesso emozionante. Questi sono gli aggettivi che potrebbero descrivere il cammino intrapreso dal Csi Recanati nei playoff promozione di Terza categorisa, in cui i leopardiani, mai domi, sono riusciti a espugnare tutti i campi in cui era necessario un solo esito per poter andare avanti: la vittoria. L’ultima,  quella più importante per 3-2 in casa del Ripesanginesio. “I ragazzi dovranno scendere in campo con la massima concentrazione. Solo in questo modo è possibile portare a casa un risultato importante per la società – sono queste le parole del numero uno recanatese Romano Frenquelli alla vigilia della delicata sfida di ritorno contro i biancorossi – Una Seconda categoria che manca dal 2011 e il pronostico, grazie al risultato dell’andata, è tutto dalla nostra parte”. Attese al Tubaldi domani sera oltre 200 unità a incitare i ragazzi di Ortolani, i quali avranno bisogno di tutto il calore necessario. “Finalmente giocheremo una gara playoff in casa. Quella più importante. Noi società abbiamo invitato tutti gli appassionati a seguire questa sfida, rischiosa, ma che al tempo stesso potrebbe regalarci un sogno”. Appuntamento dunque domani sera al “Tubaldi” col calcio d’inizio fissato alle 21.15 in cui il Csi Recanati proverà a difendersi dall’assalto del Ripesanginesio costretto alla rimonta dopo il 3-2 della sfida d’andata.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS