Patrizi scuote l’Osimana: “Col Barbara più cinici”

Luca Patrizi

PROMOZIONE – Il difensore giallorosso deluso per il pari col Montecchio: “Ci sta stretto ma eravamo facilmente prevedibili, a volte serve un improvviso cambio di passo per vincere le partite”

Il pareggio ottenuto in casa contro il Montecchio per 0 a 0 non ha sorpreso più di tanto Luca Patrizi, esperto difensore dell’Osimana formazione che al momento si trova in testa alla classifica nel campionato di promozione: “Il pari col Montecchio c’era da aspettarselo, la squadra allenata da Marco Marchetti è una delle formazioni più difficili da affrontare. Stiamo parlando di una squadra dotata di ottimi elementi che sanno fare al meglio sia la fase difensiva che quella offensiva. Solo un episodio avrebbe potuto sbloccare la situazione, le occasioni le abbiamo avute ma per un motivo o per l’altro non siamo riusciti a sfruttarle. Ai punti il pareggio ci va stretto, ma dobbiamo accettare il verdetto del campo”.

Al momento l’Osimana è in testa alla classifica, ma quali sono secondo lei le formazioni che potrebbero mettere in difficoltà la sua squadra? “In teoria tutte, il campionato di Promozione è particolarmente equilibrato dove puoi vincere e perdere con tutte. Tra le squadre che stanno dietro di noi temo la Fermignanese, ma anche i Portuali. Hanno organici importanti, sono ben allenate e possono puntare al primo posto”.

Osimana che domenica sarà sul difficile campo del Barbara. “E’ una trasferta complicata e per ottenere un risultato positivo ci vorrà un pizzico di cinismo in più rispetto a quello mostrato contro il Montecchio, sopratutto in fase offensiva. In casa nell’ultima partita di campionato a tratti siamo stati lenti e compassati, facilmente prevedibili, merito anche del Montecchio che ci ha messo in difficoltà ma a volte occorre anche un improvviso cambio di passo. Sotto questo aspetto stiamo lavorando al meglio in previsione di questa gara contro una squadra in cui non mancano giocatori di categoria”.

L’Osimana per la gara di domenica potrebbe recuperare a pieno regime sia Donzelli che Pasquini, mentre Piergallini, ancora in ritardo di preparazione, continua ad allenarsi a parte. 

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia