Patrizi mette lo zampino nei gol, Pomiro cambia la partita

PAGELLE SANGIUSTESE – Chiodini incolpevole sui gol, Manari crea problemi agli avversari

di Sergio Brizi

Sangiustese:

Chiodini 6 incolpevole in occasione delle due reti, poi non ha molto altro lavoro da sbrigare

Zannini 6 non arriva a chiudere su Traini in occasione dei gol, poi appoggia il gioco senza soffrire troppo

Basconi 6 ordinato dietro, potrebbe essere più propositivo (51’ Orazzo 6 aiuta a spingere sulla sinistra senza dover badare troppo ai compiti di copertura)

Bambozzi 6 in campo dal primo minuto al posto di capitan Perfetti, giostra molti palloni senza però trovare il giusto ritmo (50’ Pomiro 7,5 quando entra da subito una scossa di energia, impegna Camerlengo a una super parata e poi lo buca prima dal dischetto e poi su punizione)

Patrizi 6,5 anche lui troppo distante da Traini in occasione dei gol, si riscatta con una prova grintosa che spinge la squadra al pari procurandosi il rigore del 2-1 e iniziando l’azione del pari

Scognamiglio 6,5 il Chieti trova le reti da corner e anche lui non può essere assolto, ma nel complesso la sua prova è sicuramente positiva

Boschetti 5,5 cerca di allargare le maglie della difesa neroverde, ma non trova guizzi (57’ Manari 7 sulla sinistra crea parecchi problemi e proprio su quel lato la Sangiustese tra più spazio per fare paura)

Proesmans 6,5 gioca con intelligenza, restando sempre nel vivo dell’azione

Mingiano 6 si sbatte tanto, ma nel primo tempo appare troppo solo là davanti, nella ripresa va meglio con Pomiro a supporto, ma non riesce a rendersi pericoloso

Palladini A. 6,5 cresce in condizione e personalità, alimentando l’azione rossoblu con costanza e precisione

Romano 5,5 sul lato opposto di Boschetti, con le stesse difficoltà (54’ Niane 6 aiuta ad aprire la difesa teatina, ma le volte che ha la possibilità di provare l’affondo, rinuncia)

All. – Senigagliesi 6,5 la sua squadra con pazienza riesce a conquistare un punto in condizioni difficili e con assenze importanti. Sui calci da fermo in difesa c’è da lavorare.

Chieti: Camerlengo 6,5 Paneccasio 6 (72’Marzola 5,5), Brattelli 6; Venneri 5,5, Fantauzzi 6, Brugaletta 6,5; Milizia 6,5, Mazzolli 6,5, Traini 7 (57’ Di Marco 5,5), Bruni 6 (78’ Bruschi sv), Bacigalupo 6 All. – Grandoni 6.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS