Patenti e banconote false, gioielli rubati venduti al “Compro Oro”: fioccano le denunce

Carabinieri sugli scudi in provincia di Fermo, fermati tre uomini tra Montegiorgio e Montegranaro

Nei giorni scorsi i Carabinieri del Provinciale di Fermo hanno intensificato l’attività di controllo del territorio al fine di prevenire fenomeni di illegalità diffusa. Nell’ambito del servizio, a Montegiorgio la locale Stazione Carabinieri ha denunciato un uomo di 48 anni per uso di atto falso: durante un controllo stradale, mentre era alla guida della propria autovettura l’uomo ha esibito ai militari un documento di guida di nazionalità polacca, risultato contraffatto. La patente falsa è stata sequestrata.

A Montegranaro i Carabinieri di quella Stazione hanno invece denunciato un 30enne del posto, già gravato da precedenti analoghi, per spendita di monete falsificate. L’uomo veniva identificato come autore del pagamento effettuato poco prima presso un esercizio pubblico (per l’acquisto di una pizza ed una bevanda) con una banconota da 50 euro, poi sottoposta a sequestro per i successivi accertamenti tecnici inerenti alla classe di contraffazione. Si raccomanda la massima attenzione nel verificare sempre la genuinità dei contanti ricevuti in occasione di compravendite presso esercizi commerciali e si invitano i cittadini a segnalare eventuali simili episodi, hanno fatto sapere i carabinieri.

Ancora a Montegiorgio i Carabinieri della Stazione hanno denunciato per ricettazione continuata un 20enne albanese il quale in più circostanze aveva venduto a dei negozi di “Compro Oro” della Provincia, alcuni monili risultati poi provento di due furti in abitazione commessi a Montegiorgio e a Servigliano.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS