Passi in avanti per l’acquisto a titolo definitivo di Tsadjout

SERIE B – L’attaccante potrebbe tornare ad Ascoli

Le energie in casa Ascoli Calcio nelle ultime ore sono tutte incentrate nella ricerca del nuovo allenatore. Molti i nomi papabili usciti in queste ore, resta il fatto che prima della prossima settimana sarà difficile trovare una nuova accelerata d’interesse, salvo sorprese.

Nel frattempo, il Picchio non è fermo sul mercato. Come sappiamo il club non ha intenzione di cambiare gran parte della rosa – situazione manifestata anche durante l’incontro con Inzaghi – e uno degli uomini che potrebbero tornare a vestire la maglia bianconera potrebbe essere Frank Tsadjout. L’attaccante classe ’99, di proprietà del Milan, è rientrato alla base dopo il prestito. Il ds Marco Valentini, spesso a Milano negli ultimi giorni, ha già parlato con la società rossonera in merito alla situazione. Parti che si riaggiorneranno a breve ma, di base, l’Ascoli è l’unica vera squadra che al momento vorrebbe acquistare a titolo definitivo l’attaccante ex Pordenone che ha un contratto con il club del direttore tecnico Paolo Maldini fino al 30 giugno 2023.

La novità in ingresso da questo mercato, cioè che non si potranno avere più di 6 giocatori in prestito, poteva essere un ago della bilancia ma Tsadjout, avendo militato in rossonero per tutta la trafila del vivaio, rimane esente da questo conteggio. Questo però non porta l’Ascoli a chiedere un nuovo prestito (paventato all’inizio, un po’ come il Bari), anzi, il club cercherà l’approdo di Tsadjout a titolo definitivo. I passi avanti sono stati fatti. Per il giocatore c’è l’ok – anche se avrebbe potuto attendere altre offerte – mentre dei dettagli bisogna ancora parlare con il Milan. Insomma, sembra che la trattativa possa andare a buon fine ma, logicamente, la vera possibile chiusura si avrà soltanto dopo l’annuncio del nuovo allenatore bianconero.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana