Passatempese, è scoccata Mezzanotte: “Non conosciamo il girone ma già tre acquisti”

L’allenatore è al secondo anno: la squadra balla tra B e C, raggruppamento dello scorso campionato: “Tante conferme, poi Pascali, Staffolani e Stacchiotti”

di Matteo Meschini

Nel pieno del mercato estivo, sta lavorando tra riconferme e acquisti la Passatempese che ancora non sa in quale girone di Prima Categoria giocherà nella prossima stagione. Ai nostri microfoni il confermato mister Gianluca Mezzanotte che parte dalle riconferme sulla base dell’ottimo girone di ritorno della scorsa stagione: “Le riconferme sono state quasi in blocco perché comunque nel girone di ritorno è stato fatto un percorso importante e di crescita, a partire da me e dal mio staff che eravamo alla prima esperienza in questo nuovo ruolo. All’inizio probabilmente per la poca esperienza abbiamo faticato per trovare la quadra poi piano piano siamo cresciuti. L’anno scorso era un po’ l’anno zero perché venivamo da una retrocessione, da un’annata travagliata e questo all’inizio lo abbiamo accusato, ci abbiamo messo un po’ a far tornare l’entusiasmo.”

“A parte qualche cambiamento per cercare di migliorare abbiamo tenuto il grosso del blocco della passata stagione a partire dai due portieri, dai giocatori simbolo di questa squadra come Mandolini, Maraschio, Stortoni, Rossini, Esposito. Siamo riusciti a tenere anche ragazzi che dopo un’annata importante hanno avuto altre richieste come Ferri, Esposito, Mihaylov e Donzelli, che è un giocatore di grande esperienza e che appartiene ad altre categorie. Sono molto contento che la società mi ha ascoltato e ha trattenuto gran parte di questo gruppo.”

Sui nuovi arrivi: “Abbiamo concluso con tre giocatori che ho voluto fortemente e che la società è riuscita a portare con noi: uno è l’attaccante Federico Pascali dai Portuali Dorica col quale ho un ottimo legame; poi abbiamo chiuso con Simone Staffolani, centrocampista dall’Osimo Stazione e infine con Giovanni Stacchiotti, esterno che viene dalla SA Castelfidardo, per lui si tratta di un ritorno. Per il momento sono contento, rimangono un paio di pedine per completare la rosa, speriamo che nelle prossime settimane riusciamo a chiudere.”

L’obiettivo per questa stagione “è quello di migliorare la stagione passata e questo significa lottare con le migliori perché lo scorso anno abbiamo chiuso quinti e sfiorato i playoff. Non sarà sicuramente facile considerando che tutte le altre si stanno rinforzando; poi noi, stando al confine tra le due province, non sapremo fino all’ultimo in quale girone verremo inseriti. Il girone B lo conosco poco; il girone C nello scorso anno l’ho trovato difficile e molto competitivo, è un girone ricco di campi complicati con climi caldi e in cui conta molto la fisicità; quest’anno poi con le retrocessioni di Potenza Picena e Treia è quasi una Promozione.”

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS