Passarini è l’anti-Civitanovese: “Tutti protagonisti in un gruppo unito”, Zaini deluso

Mister Passarini

PROMOZIONE – Le interviste ai tecnici di Aurora Treia e Monticelli (2-1), parola pure al match winner Marini

Al termine della sfida del Capponi di Treia il tecnico locale Paolo Passarini commenta con soddisfazione la vittoria contro il Monticelli della sua Aurora. “Sapevamo di andare incontro ad una gara difficile, perché il Monticelli lotta su ogni palla e ci ha dato, infatti, filo da torcere. Siamo andati sotto ma siamo stati bravi a rimontare per l’ennesima volta il risultato. Potevamo sfruttare meglio qualche occasione, ma alla fine l’ha decisa un ragazzo che è arrivato a Treia poco più di un mese fa. Ma, la rete di Marini, dimostra che il gruppo è coeso verso un unico obiettivo e tutti si sentono protagonisti di un progetto importante e duraturo nel tempo. Non c’è mai un singolo che voglia prevaricare il gruppo e questo è fondamentale per proseguire il nostro cammino”.

Deluso e amareggiato, invece, il mister ospite Luigi Zaini. “Affrontavamo una squadra forte e che gioca un buon calcio, ma avevamo trovato il vantaggio e dovevamo gestire meglio la partita. Ma, da quando sono arrivato, i ragazzi si sono messi a disposizione con grande impegno e vogliamo raggiungere il nostro obiettivo. Un punto a Treia sarebbe stato oro, ma abbiamo preso quel gol nel finale e resta un po’ di rammarico”.

E’ il volto della felicità, invece, il giovane match winner Riccardo Marini. “Sono entrato bene in partita e sono contento per questo gol decisivo nel finale di gara. Mi sono trovato bene sin da subito, qui c’è un grande gruppo e sento forte stima intorno a me. Era importante vincere e ci siamo riusciti, ora testa alle prossime partite”.

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS