“Pasquali socialista? Come lo dimostra in Consiglio?”, Rachele Laversa (Psi) contrattacca

Rachele Laversa

“Alle amministrative del 2016 non fu eletto nessun consigliere con la tessera del Partito Socialista”

La segretaria del Psi di San Benedetto del Tronto Rachele Laversa replica alle dichiarazioni di Umberto Pasquali (leggi qui).
Dice: “Dopo aver letto le dichiarazioni del consigliere Pasquali che si continua a definire socialista e accusa me di familismo affermo da segreteria comunale del PSI che il suddetto consigliere si può definire come meglio crede e cambiare casacca per l’ennesima volta: afferma di essere socialista nelle idee e di portare tali dee in Consiglio. Sarebbe tuttavia interessante sapere quali siano queste idee e in che cosa davvero incarnino l’ideologia socialista visto che la coalizione con cui amministra il Comune è più che rispettabile ma non è certamente di sinistra”.

Continua la segretaria Laversa: “Pasquali dichiara anche che “dal dopoguerra non era mai accaduto che nel Consiglio comunale di San Benedetto del Tronto non ci fosse un rappresentante del partito” quando mio padre era segretario. Volevo sottolineare che tale affermazione non risulta corretta: anche durante le amministrative del 2016, quando Pasquali era segretario, non fu eletto nessun consigliere con la tessera del partito socialista.
Durante le scorse amministrative diversi candidati del PSI hanno avuto molte più preferenze di Pasquali, a cominciare da me, ciò significa che il partito socialista non è morto ma che è lo stesso Pasquali ad aver avuto la “fortuna” di trovarsi sul carro del vincitore. Infatti negli ultimi 25 anni molti ex socialisti si sono schierati con formazioni politiche di centro o di destra, cosa che ho sempre ritenuto ideologicamente incoerente come da sempre mio padre mi ha insegnato con l’esempio”.
Conclude Laversa: “Non ritengo infatti sia qualcosa di cui vergognarmi il fatto di aver abbracciato gli ideali di mio padre e di aver scelto di fare politica attiva cercando di incarnare la coerenza che lo ha sempre caratterizzato”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia