“Parte Danti dal dischetto… Ginestra incredibile!”: gaffe in Virtus Verona-Modena – VIDEO

Il rigore di Danti parato da Narciso

SERIE C – Lapsus del telecronista sul rigore parato dall’emiliano Narciso, “anziano” quanto il fermano

Al Gavagnin Nocini di Borgo a Venezia si sta giocando Virtusvecomp Verona-Modena, ultima gara di regular season. I padroni di casa stanno perdendo 3-2 ed hanno bisogno del pareggio per aggiudicarsi matematicamente i playoff. Al minuto 76 l’occasione è grossa: calcio di rigore per la Virtus. Secondi frenetici per tutti, evidentemente anche per il telecronista di Sportube. “Parte Danti…Ginestra incredibile! Pazzesco! Mvp della giornata Ginestra”. Lapsus freudiano per enfatizzare il miracolo del portiere del Modena.

 

In porta, chiaramente, non c’è il fermano Ginestra ma… Antonio Narciso, che con Paolone condivide il record di “vecchiaia”. Se Ginestra è pararigori a 42 anni, e va ricordato che con 6 rigori parati vanta un record europeo della stagione, Narciso ne ha “soltanto” 41. Per la cronaca, il collega Elia Faggion – quello delle ripartenze a violino di Boateng, tanto per intenderci – si è subito corretto: “Pardon, Narciso!”. Ma la gaffe resta ed è divenuta virale. In contemporanea Paolo Ginestra era a casa sul divano, non convocato per Legnago-Fermana dove, a proposito di rigori, ne sono stati fischiati due ai veneti…

Antonio Narciso

Tornando a Virtusvecomp Verona-Modena, se Narciso è stato meraviglioso nel respingere il rigore, Danti si è rifatto al minuto numero 95. Punizione stratosferica sotto l’incrocio all’ultimo secondo disponibile, Verona 3, Modena 3, e squadra di Gigi Fresco ai playoff. Il campionato di C regala emozioni. Anche grazie alle telecronache.