Parlati e Barbuti lanciano il Fano verso la salvezza

SERIE C – I granata battono al Mancini 2 a 0 il Ravenna nella gara d’andata dei play out. Martedì la sfida di ritorno

Al Fano bastano sei minuti di fuoco nella ripresa per regolare il Ravenna e aggiudicarsi con un netto 2-0 la gara d’andata dei play out del girone B di serie C. Decisive le reti di Parlati e il rigore trasformato da Barbuti. A favorire i giochi ai granata, il doppio giallo ravennate di Sirri.

Il primo tempo però, sono proprio i padroni di casa a correre i primi rischi del caso con la traversa colpita da D’Eramo dopo appena sette minuti di gioco. Dopo lo spavento iniziale è il Fano che fa la partita, ma nel primo tempo manca il gol. Nella ripresa passano cinque minuti ed ecco che Parlati non si fa pregare due volte, scarta la difesa ravennate e fredda Cincilla con un perfetto colpo di punta, specialità del calcio a cinque. Sull’1-0 per i padroni di casa la fiducia è massima e anche il campo li premia. Al 54′ Barbuti viene steso in area di rigore da dietro e per l’arbitro non ci sono dubbi. Trascorrono un paio di minuti prima della battuta, ma è glaciale Barbuti che trafigge Cincilla per il definitivo 2-0. Il Ravenna perde la testa, tanto che al 58′ sarà costretto a giocare fino al novantesimo in dieci uomini per il secondo giallo estratto a Sirri nell’arco di 6 minuti. Fino al triplice fischio il Fano non corre alcun grosso pericolo e al triplice fischio può esultare. E’ con un piede e mezzo ancora in serie C, ma sarà vietato fallire la sfida di ritorno in programma il 30 giugno a Ravenna.

 

Il tabellino

FANO – RAVENNA 2-0

FANO: Viscovo, Tofanari (67′ Cargnelutti), Gatti, Di Sabatino, De Vito, Parlati (67′ Paolini), Amadio, Said (76′ Marino), Carpani, Barbuti (72′ Rolfini), Baldini (67′ Tassi). All. Alessandrini.

RAVENNA: Cincilla, Caidi (86′ Ronchi), Sirri, Cauz, Gavioli, D’Eramo, Mawuli, Papa, Zambataro, Mokulu (72′ Raffini), Nocciolini (64′ Giovinco). All. Foschi.

Arbitro: Marcenaro di Genova.

Reti: 50′ Parlati, 56′ rig. Barbuti.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia