Pari pirotecnico tra Sarnano e Real Tolentino

SECONDA F – Sei reti e un punto che non fa sorridere nessuna delle due squadre

Va in scena al Comunale di Caldarola il recupero della 12esima giornata del campionato di Seconda categoria Girone F tra il Sarnano ed il Real, partita rinviata per il manto nevoso in quel di Treia. Si gioca di fronte ad una buona cornice di pubblico. Da una parte il Sarnano che schiera una formazione un po’ rimaneggiata per via delle assenze per squalifica di Marani, Frapiselli e Sebastianelli e per infortunio di Cappelletti. Dall’altra risponde il Real di mister Cervelli con la stessa formazione del grande pareggio nel derby, tranne una sola modifica: l’inserimento di Carnevali a centrocampo e lo spostamento avanzato di Salvatori nei trio avanzato con Ficerai e Canesin (Acuti squalificato). Si parte e dopo nemmeno due minuti, il Real passa in vantaggio. Grande passaggio filtrante in area di Falzone per capitan Gianluca Colonnelli, il quale è lestissimo nel battere Pennesi per l’1 a 0. Passano due minuti e clamorosamente il Sarnano pareggia. Stura liscia un pallone insidioso nell’area e viene mangiato da Massucci, che a quel punto è steso dallo stesso centrale rossosblu. Rigore sacrosanto. Dagli undici metri si presenta lo stesso capitan Massucci che batte Tamburri e ristabilisce la parità. Si gioca su un ritmo infernale con continui ribaltamenti di fronte. Al 33′ su una palla infuocata in area di rigore sarnanese, viene presa da bomber Ficerai che di testa trafigge Pennesi, forse un po’ colpevole in quest’occasione. Ma ancora una volta non passano due minuti e il Real ancora combina una frittata: Carnevali calcola male un lancio che viene intercettato da Massucci. L’attaccante biancazzurro s’invola verso l’area di rigore dei tolentinati e viene contrastato con una scivolata da Piriti (buona la sua prova ancora una volta) disperatamente prendendo anche la palla. Punizione dal limite. Batte Soprano che mette la palla sotto l’incrocio. Si va al riposo sul parziale di 2 a 2. Nella seconda frazione di giuoco mister Cervelli effettua subito il primo cambio: fuori Carnevali e dentro Lombardi, con spostamento di quest’ultimo nel trio davanti. Al 53′ si inventa un gran gol Diego Pistelli (ancora tra i migliori), s’invola e con il destro a giro batte Pennesi. 2 a 3 per il Real. Partita finita? Nemmeno per sogno. Capovolgimento di fronte e ancora una volta sulla sinistra Guglielmi crossa innocuamente al centro dell’ area, nessuno tocca la palla e arriva sul secondo palo Ruggeri che tira debolmente, ma trova in maniera fortunosa la deviazione di capitan Colonnelli, che di tacco fa cambiare la traiettoria al tiro spiazzando imparabilmente Tamburri per il clamoroso 3 a 3. Da registrare ancora due ghiotte occasioni per le due squadre. Dalla parte del Sarnano una grossa occasione ancora con bomber Massucci che a tu per tu con Tamburri colpisce a botta sicura, ma lo stesso numero uno rossoblù salva miracolosamente. Dall’altra il Real con il solito Aris Falzone, il quale in posizione defilata tenta un tiro beffardo, ma colpisce il palo esterno della porta difesa da Pennesi. Dopo tre minuti di recupero il sig. Santucci decreta la fine delle ostilità. Un punto per i ragazzi di Cervelli, che serve a smuovere la classifica, ma lascia l’amaro in bocca e rimanda ancora una volta la prima vittoria stagionale per i rossoblù. Nemmeno il tempo di riposare, che Sabato 19 Gennaio si torna in campo per la 17^ Giornata al Ciommei di Tolentino, dove si affronteranno il Real e il CSKA Amatori Corridonia. Un’altra gara proibitiva per il team tolentinate che affronterà  con la consapevolezza di aver raggiunto una propria autostima, compattezza e forza di squadra.

Il Tabellino:

SARNANO – REAL TOLENTINO 3-3

Sarnano: Pennesi, Funari, Molinari, Zega, DeAngelis, Staffolani, Guglielmi, Torquati, Massucci, Soprano, Ruggeri. A disp: Tiberi, Mazzocchetti, Mariselli, Bruschi, Cappelletti, Ortolani. All: Francesco Dell’Erba

Real Tolentino: Tamburri, Cavalieri ( 70st Falconi ), Colonnelli, Pistelli, Stura ( 60st Petracci ), Piriti, Salvatori, Carnevali ( 45st Lombardi ), Ficerai ( 90st Emiliozzi ), Falzone, Canesin. A disp: Sincini, Rocco, Bordolini. All: Christian Cervelli 

Reti: 2′ Colonnelli ( RT ), 5′ Massucci su rig. ( SA ), 33′ Ficerai ( RT ), 35′ Soprano ( SA ), 53′ Pistelli ( RT ), 55′ Colonnelli ( aut. )

Arbitro: Simone Santucci sez. di Macerata

 

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS