Ascoli – Chievo, pari e sbadigli

Kragl e Ciciretti

SERIE B – Nessuna emozione al Del Duca, un punto a testa per Aglietti e Sottil

Soporifero pareggio maturato tra Ascoli e Chievo che non si fanno male e chiudono il girone di andata di Serie B con uno 0-0 che vale punto ciascuno. Primo tempo alquanto noioso al Del Duca, figlio della tattica messa in campo dai due allenatori. Nessuna delle due formazioni si sbilancia e la casella dei zero tiri in porta è molto indicativa. Al 3′ ci prova Bajic con un diagonale ma Semper respinge con i piedi. L’emozione più grande della prima frazione è di marca Gigliotti che si butta in area di rigore toccato da Quaranta. Per l’arbitro è simulazione ed ammonizione per l’ex centrale ascolano.

Nella ripresa sembra partire meglio il Chievo. Aglietti cambia Canotto per Garritano e la modifica porta un po’ di vivacità nella manovra veronese. Al 55′ è l’Ascoli però che prova ad andare avanti: Cangiano riceve palla sulla trequarti e serve Saric che conclude ma non inquadra la porta. Sottil cambia tutto ad un quarto d’ora dalla fine, provando a smuovere le acque: dentro Simeri, Biduaoui e Chiricò per cercare di dare nuova linfa all’attacco. Chiricò ci prova subito con palla alta. Al 76′ contropiede spinto da Pucino che scambia ancora con il mancino del nuovo entrato, la palla arriva al limite per Saric che impatta bene di destro ma la palla termina sul fondo alla sinistra del portiere ospite. L’Ascoli ci prova in contropiede ma non riesce a far male, il Chievo sembra in giornata no. Triplice fischio, il gol oggi non è di scena al Del Duca.

Il tabellino

ASCOLI-CHIEVO 0-0

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Quaranta, Kragl; Gerbo (12′ st Eramo), Buchel, Saric; Cangiano (27′ st Chiricò); Tupta (12′ st Bidaoui), Bajic (27′ st Simeri). A disp. Bolletta, Sarr, D’Orazio, Corbo, Stoian, Pinna, Avlonitis, Pierini. All. Sottil.

CHIEVO (4-4-2): Semper; Mogos, Leverbe, Gigliotti, Renzetti; Ciciretti (34′ st Bertagnoli), Palmiero, Obi (16′ st Viviani), Canotto (1′ st Garritano); Margiotta (32′ Giaccherini), Fabbro (16′ st De Luca). A disp. Seculin, Rigione, Zuelli, Vaisanen, Pavlev, Djordjevic, Cotali. All. Aglietti.

ARBITRO: Rapuano di Rimini.

NOTE: ammoniti Gerbo (A), Gigliotti (C), Obi (C), Cangiano (A), Fabbro (C), Eramo (A). Rec. 1′ pt, 4′ st.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana