Parcheggio selvaggio a Monterocco nel weekend: nervi tesi e traffico in tilt

Eventi sportivi e auto che hanno creato diversi disagi

Non è stato un weekend semplicissimo l’ultimo vissuto in zona Monterocco ad Ascoli Piceno. Sabato e domenica la palestra del quartiere della città è stata teatro dell’evento “Picenum Throwdown” con oltre 500 atleti provenienti da tutta Italia che hanno assiepato il palazzetto sportivo. Peraltro, anche con qualche polemica sullo stato in cui è stata lasciata la struttura, tra immondizia e condizioni proibitive degli spogliatoi. Ma il vero disastro è accaduto all’esterno. Tra quest’evento e l’adiacente campo ad 11 in cui hanno giocato diverse squadre giovanili e non nel corso del weekend, la questione parcheggi ha creato diversi disordini.

Due file di auto a bordo strada non hanno permesso il regolare passaggio delle auto: traffico in tilt. Sia chi scendeva dalla provinciale venarottese che chi saliva per la parte più “alta” di Monterocco ha trovato parecchia difficoltà. Ad un certo punto del pomeriggio gli animi si sono anche scaldati tra gli automobilisti, così come un paio di specchietti che sono stati urtati. In questi eventi forse servirebbe l’aiuto di un ausiliare del traffico ma soprattutto – il che è meglio – un senso civico dei cittadini. Sicuramente qualche metro in più a piedi non creerebbe disagi come un parcheggio selvaggio che, di fatto, per due giorni ha bloccato una via d’accesso alla città.

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS