Parcheggi e giardini sull’Albula, Spazzafumo: “Il progetto mi piace”

Il torrente albula

Si tratta di una proposta progettuale elaborata da un gruppo di tecnici di Castel di Lama

Parcheggi, giardini e la Riserva Sentina in miniatura sul letto del torrente Albula. Il progetto è stato redatto da un gruppo di tecnici di Castel di Lama ed è stato illustrato al sindaco Spazzafumo e alla maggioranza di San Benedetto del Tronto. La proposta progettuale è stata proposta da alcuni consiglieri di San Benedetto Viva.

“Si tratta di una bozza progettuale – ha detto il sindaco Antonio Spazzafumo – che prevede molto verde e può essere di aiuto per i parcheggi al centro. Il progetto mi è piaciuto, ma andranno fatte tutte le valutazioni tecniche e idrogeologiche e acquisire i vari pareri delle autorità preposte per vedere se e come portarlo avanti”.

L’elaborato prende in esame il tratto del torrente Albula dal ponte sulla Statale 16 alla foce. I parcheggi e i giardini sono previsti dal ponte sulla Statale al ponte di via Piemonte. L’ultima porzione dell’alveo, quella da via Piemonte  verso il mare verrebbe rinaturalizzata e creata una Riserva Sentina in miniatura.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia