Papa non vuole più fermarsi: “Altri gol per portare il Matelica ai playoff”

Filippo Papa

PROMOZIONE – L’attaccante biancorosso ha segnato tre reti nelle ultime due partite e mette nel mirino il Monticelli

Doppietta contro la Monterubbianese, a segno anche sabato scorso nel decisivo scontro diretto di Centobuchi. Tre gol nelle ultime due partite per Filippo Papa che sta contribuendo alla risalita del Matelica in questo girone di ritorno. Lui, da quando è approdato in biancorosso alla corte di patron Canil, ha messo a segno sei reti e le ultime hanno fruttato ben 6 punti. “Spero di continuare così – ha detto Papa – Per un attaccante segnare è tutto, è un ruolo particolare, se non lo si fa con continuità si perde anche la fiducia in se stessi. Le prestazioni ok, ma poi se non esci sul tabellino sembra sempre che non hai fatto nulla”.

“Ora – ha proseguito l’attaccante biancorosso – con il nuovo modulo mi sto trovando meglio. Contro la Civitanovese ho giocato come trequartista e mi abbassavo troppo, ora invece con il 4-3-1-2 mi ritrovo a fare la punta insieme a Chorno. Sono più vicino alla porta e mi sento più a mio agio”.

Da quando è arrivato Papa e diversi innesti di spessore, il Matelica ha raddrizzato e non poco la propria classifica, risalendo fino al quinto posto che ad oggi non è sufficiente per poter accedere ai playoff, ma davanti ci sono ancora sei giornate (sette se consideriamo il turno di riposo da rispettare) e tutti i punti a disposizione per poter sperare ancora. “E’ normale che ci crediamo. Lo stiamo dimostrando. Abbiamo steccato solo gara con la Civitanovese, poi ci siamo riassestati e abbiamo ripreso a macinare gioco. La vittoria di Centobuchi è stata importante non tanto per i tre punti che ci hanno permesso di scalare ulteriormente la classifica, ma perchè ha incrementato ulteriormente la convinzione in noi stessi. Era una squadra che in casa aveva perso pochissimo, quindi sono arrivati segnali di squadra vera”.

E allora da qui in avanti Papa cosa si aspetta? “Noi ci proveremo fino alla fine. Il calendario non è proibitivo e le dirette rivali hanno diversi scontri diretti, possiamo farcela. Dipende tutto da noi e come affrontiamo le partite. Non voglio guardare troppo lontano. Sabato affronteremo il Monticelli, mi auguro un’altra bella vittoria per il Matelica”. E chissà che non possa scapparci un altro golletto di Papa, aggiungiamo noi.

 

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS