Pantone e Marcantoni letali, Ribichini il migliore dei rossoblu

PAGELLE POTENZA PICENA-CIVITANOVESE – Giallorossi tutti promossi, Rodriguez in ombra dopo il gol

di Sergio Brizi

Potenza Picena:

Natali 7: dal suo rilancio al 93’ nasce il gol vittoria dei giallorossi, prima è più volte attento su Ribichini e Vecchiarello. Non ha colpe sulla rete incassata

Wahi 7: largo a destra sulla linea di difesa copre bene, come i compagni, in affanno quando Ribichini si sposta da quel lato, ma ha il merito di trovare il rigore che cambia il volto della gara

Monaco 6,5: sicuro dietro e provvidenziale in un paio di occasioni, prova a limitare Ribichini ed è il primo a rendersi pericoloso con un bel calcio di punizione

Ciaramitaro 6: gli avatnti rossoblu lo mettono più volte alla prova, soffre ma stringe i denti e tutto sommato se la cava

De Fazio 6: bada più a coprire che non a spingere svolgendo il compito con efficacia (73’ Pepa 6: partecipa con i compagni alla rimonta)

Ionni 6,5: da sostanza alla mediana giallorossa senza disdegnare affondi in avanti

Vecchione 6: bene come schermo di difesa, deve migliorare nella fase di impostazione (67’ Onorati 6: da vivacità alla formazione giallorossa)

Tomassini 6,5: sulla destra offre diversi spunti interessanti creando difficoltà al pacchetto arretrato rossoblu (82’ Micheli 6: entra negli ultimi minuti e offre assistenza per la rimonta)

Pantone 6,5: non nella condizione ideale è sempre guardato a vista dalla difesa rossoblu. E’ freddo dal dischetto e non sbaglia 

Mercuri 6,5: a sinistra come Tomassini sfianca la difesa civitanovese che lo deve rincorrere tutta la gara 

Marcantoni 7: bene quando gioca di sponda, fatica a trovare spazi tra i due centrali ospiti, ma è letale e decisivo firmando il gol che decide la partita in pieno recupero

All. Zannini 7: ha il merito di giocarsela a viso aperto contro una squadra costruita per cercare di vincere il campionato, il successo è il premio per i suoi ragazzi che non hanno mollato fino all’ultimo

 

Civitanovese:

Testa 6: attento e sicuro non ha responsabilità nella sconfitta

Ferrari 5,5: perde concentrazione nel momento decisivo

Armellini 6: il meno colpevole dell’imbarcata finale

Dutto 5: nervoso e falloso troppo disattento nei momenti topici

Carafa 5: sufficiente fino al rigore, in cui si fa sorprendere dalla giocata di Wahi

Veccia 5: non riesce a dare ordine alla manovra della formazione rossoblu

Rodriguez 6: abbastanza in ombra si riscatta raccogliendo l’assist di Ribichini e realizzando con un tocco pregevole

Emiliozzi 6: battaglia in mediana e non è fortunato in un paio di inserimenti (67’ Escobar 5: si vede poco)

Miramontes 6: ha qualità superiori per la categoria, ma non riesce a fare la differenza

Vecchiarello 5: gli capita la palla per chiudere il match calcia bene, ma Natali è presente poi, già ammonito, protesta sul calcio di rigore e lascia i suoi in dieci nel momento decisivo

Ribichini 7: trova il modo di far male alla difesa giallorossa che lo vede sgusciar via da tutte le parti, offre l’assist per il vantaggio e cerca la via del gol in più occasioni, senza fortuna. Quando esce la Civitanovese si scioglie (86’ Muguruza sv)

All. Da Col 5,5: la sua Civitanovese parte male poi si riprende pur senza entusiasmare, ma la squadra si scolla proprio mentre sta per portare a casa un successo importante su un campo sempre difficile

 

CRONACA DELLA PARTITA 

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS