Palmense eroica, resiste in dieci: Trodica sbatte contro il palo

Emanuele Castellano colpisce un palo

PROMOZIONE – Prosegue la striscia positiva dei ragazzi di Cipolletta bravi a fermare sullo 0 a 0 la corazzata biancoceleste con un uomo in meno

Ennesima grande prova per la Palmense, che continua la sua striscia positiva, impattando tra le mura amiche contro il Trodica. Ospiti, che possono rammaricarsi per non aver sfruttato una superiorità numerica durata per tutto l’arco del secondo tempo.

Gara molto equilibrata quella andata in scena allo “Stanghetta”. Padroni di casa vogliosi di portar via punti per mantenersi fuori dalla lotta playout, ospiti a caccia di tre punti per accorciare sulla quinta posizione. Squadre che si controllano e lasciano pochi spazi agli avversari. L’unico sussulto arriva sul finale della prima frazione, con il palo colpito da Castellano. Gara che potrebbe spaccarsi ad inizio secondo tempo, quando Carafa riceve il secondo giallo della gara e lascia la Palmense in dieci. Gli ospiti provano ad approfittarne, ma i ragazzi di mister Cipolletta si compattano e non concedono modo ai trodicensi di colpirli. Alla fine dunque le due formazioni si dividono un punto che permette loro di muovere la classifica.

Il tabellino

PALMENSE (3-4-1-2): Camaioni; Bergamini, Carafa, Cesetti; Barbuscia (24′ pt Mattioli), Nichea, Vallasciani (23′ st Verdecchia), Mauro; Croceri; Cerbone (13′ st Cozzi), Ferranti (30′ st Carillo). A disposizione: Smerilli, Kuinxhiu, Franchi, Cinesi, Burattini. All. Stefano Cipolletta

TRODICA (4-3-3): Zoldi; Berrettoni (33′ st Bucchi), Romagnoli, Marcaccio, Eleonori (19′ st Tassetti); Ciucci (22′ st Silla), Cardinali, Vipera (19′ st Lasku); Altobello, Cuccù, Castellano. A disposizione: Renzi, Mira, Canuti. All. Martino Martinelli

ARBITRO: Biagio Di Tella della sezione di Ancona

NOTE: Espulso: Carafa al 10′ st per somma di gialli. Ammoniti Eleonori, Carafa, Camaioni, Mauro, Bucchi, Cardinali, Marcaccio.

Dalla Home

Articolo Precedente
Articolo Successivo

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia