Pallavolo Macerata, sugli scudi la Prima Divisione

VOLLEY – I ragazzi allenati da Martusciello superano 3 a 0 il Volley Potentino e restano al terzo posto

Altra buona settimana per la Pallavolo Macerata tra Prima Divisone e Under 20. I biancoverdi raccolgono una vittoria e una sconfitta ma entrambe le formazioni hanno dimostrato quanto i ragazzi sono cresciuti nel corso della stagione. In Prima Divisione la Banca Macerata è ripartita subito nel migliore dei modi dopo la sconfitta subita contro Caldarola Volley, battendo nettamente la penultima in classifica Volley Potentino. Il 3 a 0 permette ai ragazzi di Martusciello di mantenere saldamente la terza posizione e di restare in scia della Paoloni Macerata, con la quale dovrà lottarsi il secondo posto fino alla fine. Più staccato proprio il Caldarola Volley, distante otto punti dalla Banca Macerata. Contro il Volley Potentino non c’è stata partita, i biancoverdi hanno fatto valere la propria maggiore qualità. Il coach Martusciello ha potuto far girare tutta la rosa senza rischiare mai niente. I biancoverdi hanno giocato con attenzione e non hanno mollato nemmeno quando la partita si è messa sui giusti binari. La capolista Cucine Lube Civitanova ha invece avuto la meglio sulla Banca Macerata in Under 20. Il 3 a 0 nasconde però una partita combattuta, giocata punto a punto e ne sono la dimostrazioni i parziali, che vedono gli ospiti vincere i set sempre con poco margine di vantaggio. La Banca Macerata ha dimostrato di potersela giocare alla pari contro una Cucine Lube Civitanova che grazie a questa vittoria consolida il primo posto. Rimane invece tutto aperto per la Banca Macerata; i biancoverdi restano in terza posizione, a tre punti di distanza dalla seconda, il Volley Potentino.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS