Palestra della scuola demolita senza preavviso

Caos alle De Amicis in corso Amendola ad Ancona, ruspa e montagna di calcinacci. Secondo rumors problema su piano antisismico

Arrivano a scuola e non si trovano più la palestra. Fuori programma ieri mattina alle scuole De Amicis ad Ancona in corso Amendola, dove le maestre delle scuola primaria e quelle della materna una volta arrivate al lavoro si sono ritrovate nella parte posteriore dell’edificio al posto della palestra una ruspa e una montagna di calcinacci.

In un primo momento si era ipotizzato ad un improvviso crollo dell’edificio e invece quella montagna di mattoni, ferri e calcinacci in realtà era quello che restava della palestra in via di costruzione fatta demolire in fretta e furia dal comune di Ancona senza avvisare nessuno. In poche parole ieri mattina a demolizione avvenuta sono arrivati i camion da Ascoli Piceno che hanno provveduto alla rimozione di quanto demolito. Palestra che era stata edificata ex novo ad inizio anno nei pressi del cancello che immette in via Cesare Battisti ora demolita sembrerebbe per un problema tecnico riconducibile al piano antisismico.

L’unica cosa certa in un momento di transizione dopo le elezioni comunali è che nessuno a scuola sapeva nulla di questa cosa e che la palestra era stata edificata ad inizio anno poi qualcosa non è andato per il verso giusto basti pensare che da metà aprile al cantiere gli operai non si sono più visti cosi come era stata rimossa la tabella obbligatoria per legge circa l’inizio e la fine dei lavori. Scuole De Amicis nell’occhio del ciclone con la vecchia amministrazione comunale che ha fatto di tutto per inaugurarle nel mese di febbraio con tanto di banda musicale lungo corso Amendola con un ritardo di 6 mesi.

Una inaugurazione a scartamento ridotto in quanto la palestra non era ancora pronta con la stessa amministrazione comunale che ha sempre ribadito che i locali della palestra comprese le 4 aule previste nel progetto di cui una dedicata alla psicomotricità per i più piccoli sarebbero state pronte per la fine dell’estate. Palestra ora demolita il che significa che il progetto dovrà essere totalmente rivisto. Quello che resta sono i problemi a cui andranno incontro le famiglie con i bambini della scuola De Amicis che saranno costretti a spostarsi altrove per l’ ora di educazione fisica anche il prossimo anno.

Per non parlare poi delle tante situazioni ancora da risolvere all’interno della scuola dove persiste una infiltrazione di acqua nel lato del complesso lungo via Cesare Battisti per non parlare poi della pedana per disabili ritenuta troppo ripida all’interno della scuola. Una situazione paradossale con il comune di Ancona che a fine anno fece demolire la vecchia palestra delle De Amicis in quanto ritenuta non sicura sotto il punto di vista sismico con la nuova palestra poi edificata ma anche questa demolita per un problema analogo.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS