Pagliari-D’Ercole e tanto altro: la nuova Maceratese piace

Giorgio Pagliari, centrocampista Maceratese

ECCELLENZA – Centrocampista ed esterno sugli scudi, squadra con piglio totalmente diverso rispetto al passato

Una cosa è certa: la Maceratese adesso è una buona squadra. Con il mercato di dicembre il volto al team è cambiato con innesti validi che hanno di fatto stravolto la faccia dei biancorossi. Le note più liete al momento sembrano essere Giorgio Pagliari e Ferdinando D’Ercole. Il centrocampista biancorosso in queste prime apparizioni sta dimostrando di avere qualità e settimana dopo settimana guadagna spazio tanto da tenere in panchina un certo Misin, calciatore con un passato senza dubbio importante. Pagliari, figlio d’arte, in mediana abbina corsa a qualità e sicuramente è uno degli innesti migliori apportati al collettivo biancorosso. Chi invece ha la cosiddetta marcia in più è Ferdinando D’Ercole: prelevato dal L’Aquila (capolista in Eccellenza Abruzzo) il forte esterno offensivo riesce a creare sempre garttacapi agli avversari e quando ha la palla tra i piedi dà sempre la sensazione di essere pericoloso. Bene anche Nicolosi in difesa che fino ad oggi ha dato ampie garanzie in un reparto completato da altri due ottimi elementi come Strano e Casimirri. Il pacchetto under sembra dare maggiori garanzie con i 2004 Cirulli e Iulitti che fanno discretamente il loro compito e soprattutto Mancini in mediana che dimostra di avere buone doti. Avere poi un portiere di “riserva” come Santarelli permettere di rimanere sereni anche
nell’eventualità sia out Marani. Insomma, il mercato ha portato dei correttivi buoni per la Maceratese e le prospettive in vista del rush finale di stagione sembrano migliori. Anche se la classifica resta complicata
e domenica ci sarà lo scontro in casa della capolista Atletico Ascoli.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS