Pagliardini non perde il vizio: subito gol al ritorno in Eccellenza

Filippo Pagliardini

ECCELLENZA – L’attaccante, dopo l’avventura con la Fermignanese, già decisivo nella vittoria contro il Montefano: “Lo speravo, spero di farne altri per il bene della squadra”

Certi attaccanti sono nati per convivere in determinate categorie, una simbiosi naturale che nasce tra il giocatore e la sua dimensione. Questa perfezione appartiene senza ombra di dubbio a Filippo Pagliardini. “E’ stato bellissimo rimettere piede in campo nella massima serie regionale e trovare subito un gol decisivo, per me e per i miei compagni perché alla fine abbiamo potuto festeggiare un grande successo. Lo speravo, ma non pensavo potesse realizzarsi. E invece…”.

Dopo numerose stagioni a siglare gol con la maglia dell’Urbania, per questioni lavorative la scorsa stagione aveva deciso di scendere di categoria e giocare in Prima con la Fermignanese. Inutile a dirlo: valanga di gol e campionato vinto. Alla prima in Promozione anche lì subito a segno, poi lo stop definitivo del campionato. Ecco quindi l’opportunità di tornare in Eccellenza ma indossando la maglia della Forsempronese. “Mi hanno subito accolto alla grande e integrato in quello che può considerarsi un gruppo solido composto da giovani veramente forti. Non è stato difficile quindi ambientarsi, conoscevo già diversi di loro e anche il mister. Onestamente non ho accusato moltissimo questo salto. A Fermignano ci allenavamo come se fosse un Eccellenza, con ritmi importanti. Quando si è fermato tutto ho continuato ad allenarmi e non appena ho avuto l’opportunità di tornare a giocare l’ho colta al volto”.

La Forsempronese domenica sfiderà il Gallo e ci arriva sulle ali dell’entusiasmo dopo il successo sul Montefano. “Giochiamo senza pressioni e questo per noi può essere un vantaggio. L’obiettivo è dare sempre il massimo e fare quanti più punti possibile dando fastidio a tutte, poi quello che verrà prenderemo. Personalmente invece, spero di togliermi altre belle soddisfazioni con altri gol”.

 

 

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia