Overdose di farmaci fatale: muore a 37 anni, la tragica scoperta del padre

Il fatto è avvenuto in un’abitazione di Borgo Solestà

Una tragedia che ha sconvolto un’intera comunità. Un giovane di 37 anni si è ucciso nel suo letto con una overdose di farmaci. Il fatto sconcertante è avvenuto in un’abitazione di Borgo Solestà ad Ascoli. A dare l’allarme è stato l’anziano padre con cui viveva il 37enne: l’uomo ha aperto la porta della stranza e ha trovato il figlio esanime sul letto.

 

Immediatamente sono scattati i soccorsi, purtroppo però per il giovane non c’è stato niente da fare. Inutili i tentativi di rianimarlo. Sul posto è arrivata anche una pattuglia della squadra volanti della questura di Ascoli per individuare i motivi che hanno spinto il giovane a compiere un gesto così estremo.