Osimana, remake con la Fermignanese: “Importante per il campionato ma non decisiva”

Mister Mobili

PROMOZIONE – Mister Mobili carica l’ambiente giallorosso ma dovrà fare a meno di Patrizi squalificato

“La gara con la Fermignanese è importante per il campionato, ma non è decisiva. Poi mancano altre 7 partite per finire la stagione regolare”. A parlare è Roberto Mobili tecnico dell’Osimana alla vigilia del match di recupero con la Fermignanese in programma domani alle 16.30 al Diana. “Una vittoria ci darebbe la possibilità di salire a +11 sulle nostre due diretti inseguitrici, ovvero i Portuali e la Vigor Castelfidardo, ma se ciò non dovesse accadere non sarà una tragedia, il campionato è ancora lungo. Resta il fatto che nel giro di una settimana scenderemo in campo tre volte e anche questo è un fattore che dobbiamo tenere in considerazione. Dopo Pesaro e Fermignano sabato saremo in casa con il Valfoglia, altra squadra di alta classifica”.

Osimana che contro la Fermignanese dovrà fare a meno di Patrizi squalificato, con lo stesso tecnico che puntualizza che non ci sarà nessun fardello psicologico legato a questa partita che l’Osimana aveva già vinto al Diana, ma per un errore tecnico del direttore di gara dovrà essere ripetuta: “Non ci siamo mai lamentati, né tanto meno andremo a vedere quello che è accaduto nelle settimane successive alla gara con la Fermignanese dove è entrata in campo la giustizia sportiva. Da parte nostra nessun pregiudizio o fardelli di natura psicologica. Sappiamo che dovremo andare ad affrontare una squadra forte ed esperta come la Fermignanese e che saremo obbligati a fare punti al di là del nome dell’avversario. Per noi un avversario vale l’altro”. Che sensazioni ha avuto sabato sul campo del Villa San Martin o e sopratutto che Osimana ha visto?: “ Siamo stati bravi a creare tante occasioni a volte magari serviva un pizzico di cinismo in più cosi  potevamo anche vincerla sopratutto nei minuti finali ma  ho visto qualche leggerezza di troppo in fase difensiva e questa è una cosa che dobbiamo evitare in questo finale di stagione”.

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS