Orlietti chiude ogni varco, Riggioni giovane con qualità

Le pagelle di Jesina-Forsempronese

JESINA

Minerva 6: dopo una uscita a vuoto da brivido al 9’, di palloni scagliati verso la sua porta ne vede pochi, sempre ben supportato dai compagni della difesa

Martedì 6,5: sempre preciso e puntuale, si fa trovare sempre nel posto giusto al momento giusto, un esempio di grande attaccamento alla maglia

Cameruccio 6,5: primo tempo in sordina, ma c’era da lavorare per contenere, nella ripresa si prende i suoi momenti, con rapidi inserimenti sulla sinistra

Capomaggio 6,5: praticamente un gladiatore, a volte non preciso al cento per cento nei rilanci, ma si rivela un elemento fondamentale a difesa dell’area di rigore di casa.

Borgese 6: pochi scampoli di partita, esce prematuramente per infortunio, senza riuscire a incidere nel gioco della squadra

Garofoli 6,5: magari non ha le stesse doti tecniche del Borgese, ma si fa apprezzare, mordendo su ogni pallone, sempre duro a “morire”

Orlietti 7: contro un pacchetto di punte tanto veloci, come quelle forsempronesi, usa le sue doti fisiche, chiudendo ogni varco

Dolmetta 6: solo i crampi riescono a fermarlo; spende fino all’ultima stilla di energia per la causa dei leoncelli, fino all’uscita dal campo.

Campana 6: non si tira mai indietro, facendo da collante tra i reparti, sacrificandosi sempre e comunque.

Iori: 6,5 un leone, anche oggi attira diverse “attenzioni”, non sempre amichevoli, ma non si perde mai d’animo, provando a rendersi ogni volta pericoloso

Jachetta 6: non tutte le domeniche riesce a tirare una delle sue giocate dal cilindro: oggi era una di quelle partite

Trudo 7: l’autentico match-winner. Entra e dopo poco fa buscare il giallo al difensore che lo prende in consegna, un minuto dopo trova il gol, con una prodezza. Oltre tutto contribuisce a generare la sicurezza con la quale la Jesina chiude il match.

Giovannini 6: un paio di errori sotto porta, ma si fa perdonare per l’atteggiamento sempre positivo, a favore della squadra.

FORSEMPRONESE
Marcantognini 6: cosa dire? Impegnato poche volte come il dirimpettaio Minerva, incolpevole sul gol. La delusione sarà stata tanta all’uscita dal campo, ma sul missile di Trudo c’era ben poco da fare.

Riggioni 6,5: un 2004 che si dimostra di qualità, disinvolto quando gli viene chiesto di spingersi più avanti

Mea 6: in questo campionato non aver gli under giusti può penalizzare; buon per fucili, poter contare su di lui, come anche su Riggioni

Bucchi 6: sicuramente poteva fare qualcosa di più, in ogni caso la sua prestazione è stata positiva
Gaia sv

Rosetti 6,5: un mastino al centro della difesa, anche un po’ litigioso quando è servito, costituisce con Codignola una bella coppia di centrali

Codignola 6,5: pilastro insostituibile della difesa forsempronese. Sarà stato un caso, forse non lo è stato, ma, a parte l’effetto sorpresa Trudo, la retroguardia non ha sofferto più di tanto

Loberti 6: rapido, capace nell’uno contro uno, probabilmente ha sfruttato poco le sue doti. Alla squadra serviva di più.
Fraternali sv

Conti 6: altro giocatore rapido, bravo negli scambi stretti con i compagni, oggi gli è mancata qualche giocata che poteva infondere maggiore pericolosità alla squadra
Sapaccazzocchi sv

Pagliari 6,5: un autentico trottolino, uno di quelli che, se in giornata, riescono a far girare la testa ai difensori avversari. In realtà non è riuscito quasi mai a creare situazioni da rete. Mal di testa evitato… per i centrali di casa.
Palazzi sv

R.Pandolfi 6,5: un giocatore che quando serve esprime qualità, oltre che quantità. Fino alla sua uscita dal campo si è fanno notare per il suo modo di giocare, sempre positivo e costruttivo per la squadra.

Battisti 6,5: il più incisivo a inizio partita, quello che più di tutti ha saputo capitalizzare la buona partenza dei forsempronesi. Poi minuto dopo minuto ha perso incisività, del resto fisicamente ha speso tanto.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS