“Orgoglioso dei ragazzi”, “Il pari ci va stretto”

Mister Mariani

ECCELLENZA – I mister Mariani e Aliberti commentano il post Montefano-Osimana

Nel post gara di Montefano-Osimana (gara terminata in parità 1 a 1) abbiamo raccolto le impressioni dei due tecnici. Da una parte l’allenatore del Montefano Nico Mariani analizza con un pizzico di amarezza il pareggio maturato con la squadra che comunque torna a muovere la classifica dopo la sconfitta di settimana scorsa con il Chiesanuova rimanendo alle soglie della zona playoff: “Sono veramente orgoglioso di allenare una squadra così perché abbiamo fatto un primo tempo incredibile dove onestamente uscire con un pareggio e non con un vantaggio o un doppio vantaggio per quello che abbiamo creato sarebbe stata la cosa più giusta perché abbiamo fatto una partita di una qualità importantissima. L’espulsione di Guzzini ci ha condizionato ma la squadra è rimasta in campo con l’atteggiamento giusto e la voglia di provarla a vincere poi naturalmente è ovvio che loro con l’uomo in più hanno avuto più possesso però alla squadra non ho nulla da recriminare. Mi dispiace solo per Vittorio (ndr Guzzini) perché oggi era una giornata particolare e non è facile per lui essere insultato tutta la gara ha fatto un errore però la squadra ha reagito e nelle difficoltà ha portato a casa un punto importantissimo, c’è rammarico ma siamo contenti. Noi lavoriamo tutta la settimana per migliorare dal punto di vista della finalizzazione e oggi abbiamo fatto una grande partita poi mi dispiace anche per Filippo Papa che anche oggi ha avuto un’occasione incredibile e non so di quanto sia uscita la palla forse complice anche il vento che oggi ha influenzato la gara ma nonostante ciò nel primo tempo noi abbiamo fatto bene palla a terra quindi posso solo dire bravi ai ragazzi e di continuare a lavorare con questa mentalità e prepararci subito a domenica prossima che ci aspetta una gara difficile a Monturano. Infine voglio ringraziare anche i tifosi che ci hanno supportato tutta la settimana ma voglio fare i complimenti anche alla società e alla squadra perché questo è frutto del lavoro e di questo percorso che abbiamo iniziato lo scorso anno e sta andando avanti migliorando sempre di più la qualità”.

Dall’altra parte l’allenatore dell’Osimana Sauro Aliberti analizza così il terzo pareggio consecutivo in campionato della sua squadra che anche oggi manca ancora l’appuntamento con la vittoria rimanendo ancora lontana dalle zone nobili di classifica: “Oggi il vento ha condizionato la gara ma al di là di ciò non è facile venire qui e battere il Montefano perché penso che sono due anni che le squadre che vengono a giocare qui vanno via senza i tre punti. Noi abbiamo recuperato subito lo svantaggio trovando il pareggio abbiamo dato il massimo anche perché venivamo da una settimana dove abbiamo avuto anche la gara di coppa quindi la condizione fisica un po’ ci pesava. Penso che però alla fine il pareggio va un po’ stretto perché giochi con un uomo in più anche se giocare con un uomo in più non è sempre facile soprattutto contro questo Montefano che nonostante l’inferiorità numerica è sempre una bella squadra quindi bisogna rimanere sempre attenti. Ora ci aspetta il derby con il Castelfidardo che sicuramente speriamo tutti di poter fare un buon risultato con i tifosi che ci sosterranno fino alla fine ma l’importante è che noi reagiamo alle situazioni che si sono inizialmente create piano piano e con compattezza come una grande famiglia e poi speriamo di poter arrivare a raggiungere degli obiettivi che pensavamo di poter raggiungere quest’anno”.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS