“Orgogliosi di voi”

Foto Ascoli Calcio

SERIE B – L’Ascoli cade al Duca ma i tifosi apprezzano il lavoro della squadra

Una battaglia vissuta in due. L’Ascoli Calcio cede al Del Duca, il Benevento passa e strappa il biglietto per la semifinale playoff. Una serata amara per gli oltre undici mila tifosi bianconeri giunti allo stadio. O forse non del tutto.

Dalle 18:30 cancelli aperti. Neanche erano arrivate le 18:40 che già i cori dall’interno della Curva si udivano e non poco. Il popolo ascolano ha trascinato lo stesso i propri beniamini, anche a risultato ormai ufficiale. “Orgogliosi di voi” e “grazie ragazzi” sono stati i cori di saluto alla squadra, oltre all’ormai immancabile “Picchio is on fire”. Ma non è finita, visto che gli ultras hanno continuato a cantare anche parecchio tempo dopo il fischio finale, quasi non volessero lasciare quei gradoni in una stagione davvero emozionante fino alla fine.

“Un solo tiro in porta e ci ha condannato – scrive Francamaria Gigliotti su Facebook – ci rifaremo il prossimo anno”. Oppure Riccardo: “Anche se non è andata come speravamo nulla è andato in fumo. Grazie a tutti ragazzi per ciò che avete fatto in questa stagione! Forza Picchio!”. C’è anche chi sostiene che c’è stato un “Arbitraggio imbarazzante” ma alla fine tutto finisce con un “grazie ragazzi”.

Il popolo ascolano ha capito il lavoro che la squadra ha fatto quest’anno.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana