Operai a rischio folgorazione nell’azienda di pellami: imprenditore denunciato

Operazione congiunta del Nucleo Ispettorato del Lavoro dei Carabinieri di Ascoli e del Comando Provinciale dei Carabinieri di Fermo

Il Nucleo Ispettorato del Lavoro dei Carabinieri di Ascoli, in stretta collaborazione con il Comando Provinciale dei Carabinieri di Fermo, ha condotto un’importante operazione volta a garantire la tutela dei lavoratori e il rispetto delle normative in materia di sicurezza sul lavoro.

Nel corso di un’attività ispettiva, è stato denunciato un imprenditore cinese di 33 anni, titolare di un’azienda specializzata nella lavorazione di pellami con sede a Porto Sant’Elpidio. Le violazioni contestate riguardano l’omesso aggiornamento del Documento di Valutazione dei Rischi e la presenza di pericolo di prendere la scossa per i lavoratori.

A seguito delle indagini svolte con attenzione e professionalità, sono state elevate ammende ammontanti a circa 16.000 euro. L’operazione congiunta tra l’Ispettorato del Lavoro dei Carabinieri di Ascoli e il Comando Provinciale dei Carabinieri di Fermo dimostra l’attenzione costante rivolta alla tutela dei lavoratori e al rispetto delle normative sul lavoro.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS