Omicidio di Chiaravalle, è caccia al killer

Proseguono le indagini sulla morte di Emma Grilli, l’anziana 85enne uccisa martedì nella sua abitazione al terzo piano di una palazzina di Via Verdi a Chiaravalle da un fendente all’altezza della gola. Stando ad alcune indiscrezioni gli inquirenti stanno lavorando all’ipotesi che la donna conoscesse il suo aggressore e l’abbia fatto entrare nel suo appartamento oppure sia stata raggirata con l’inganno. All’interno non ci sarebbero segnali evidenti di scasso ma molti cassetti sono stati lasciati aperti. Il cadavere, lo ricordiamo, è stato ritrovato, circa un’ora e mezza dopo, dal marito Alfio Vichi.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS