Olive fritte nella sigla di Sanremo, Ascoli dona un pacco ad Amadeus e Fiorello

Valenti, presidente del Consorzio: “Grande gioia”

di Luca Gabrielli

Nel pomeriggio di oggi sono state consegnate a Sanremo delle olive all’ascolana fresche da parte del Consorzio Tutela Valorizzazione Oliva Ascolana del Piceno Dop.

Oltre alle olive il pacco conteneva dei libri su Ascoli donati dal sindaco del capoluogo piceno, Marco Fioravanti, e una lettera firmata da Primo Valenti, presidente del Consorzio, diretta ad Amadeus e Fiorello, presentatori del Festival. “Vi scrivo per esprimervi la gioia di tutti coloro che sono impegnati con passione nella filiera dell’Oliva Ascolana Picena DOP – scrive Valenti – nell’aver ascoltato la sigla del Festival interpretata in diretta da voi, nella quale tra le eccellenza italiane avete cantato e decantato anche la nostra oliva”. “Con gioia ancora più grande – termina la lettera – alcuni dei nostri consorziati hanno voluto inviarvi le olive farcite certificate DOP da loro prodotte, che sono orgogliosi ed onorati di farvi assaggiare”.

error: Contenuto protetto !!