Nuovo stadio Ciarrocchi, Campanelli: “Va discusso con il quartiere Sentina”

Cinzia Campanelli

L’assessore allo Sport: “E’ fondamentale che il progetto del presidente Massi non generi impatto ambientale”

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuovo stadio Ciarrocchi, l’assessore allo Sport Cinzia Campanelli: “Il progetto di ampliamento delle tribune annunciato dal presidente del Porto d’Ascoli Calcio, Vittorio Massi, dovrà essere discusso con il quartiere Sentina per sentire cosa ne pensano le persone che abitano nella zona dello stadio”.
Proprio su YouTvrs il comitato di quartiere ha espresso contrarietà al progetto (leggi qui).
“In questo momento l’amministrazione di San Benedetto del Tronto – aggiunge l’assessore allo Sport –  non può dare un giudizio nel merito del progetto, in quanto non è pervenuto negli uffici. Se tuttavia è stato protocollato nei giorni scorsi, a breve avremo modo di portarlo all’attenzione della maggioranza”.

Ancora l’assessore Campanelli: “E’ indubbio che lo stadio Ciarrocchi abbia necessità di essere ristrutturato perché presenta criticità da sistemare. Sono felice che a sud di San Benedetto si sia sviluppata una società sportiva che ha una lodevole scuola di calcio frequentata dai ragazzi. Si tratta di un virtuoso esempio di organizzazione sportiva”.

Conclude la delegata allo Sport: “Come detto sono favorevole alla ristrutturazione, ma non a un nuovo stadio, in quanto già abbiamo il Riviera delle Palme. Tuttavia è fondamentale che il progetto del presidente Massi non generi impatto ambientale, anche perché è situato al confine con la Riserva Sentina”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia